Val di Vara, dalla Regione Liguria 500 mila euro per aprire le antiche botteghe In evidenza

di Guido Ghersi- All'inizio di questo mese, la Giunta della Regione Liguria, su proposta dell'Assessore allo Sviluppo Economico e Commercio, Edoardo Rixi, ha approvato il nuovo bando di 500 mila euro per l'apertura di nuovi esercizi commerciali nell'entroterra ligure.

Domenica, 14 Agosto 2016 16:57

Così l'Assessore Rixi ha commentato l'approvazione del bando: "Piccole attività per la vendita al dettaglio di alimentari e misti, importanti per il rilancio vallate e per il contrasto allo spopolamento delle aree interne della regione".
Gli investimenti finanziabili del nuovo bando che si aprirà però solo il 15 ottobre c.a., vanno da 5 a 30 mila euro, nella misura del 40% dell'investimento complessivo sostenuto e riguardano l'acquisto di arredi e strutture, in terventi edili nonchè l'acquisto di scorte. Le Amministrazioni Comunali interessate, sono, nella provincia spezzina 13. La documentazione, con i dettagli del bando è scaricabile dal sito della Regione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il monitoraggio di Arpal ha dato esito negativo. Ora la vera partita è quella della rimozione dell’eternit dai capannoni: ancora nessuna risposta dal governo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il consigliere comunale di Forza Italia attacca il collega Massimo Baldino sulla vicenda Enel. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa