Recuperato e liberato nei boschi della Val di Vara uno sparviero In evidenza

E' stato liberato in un'area boschiva di Borghetto Vara l'esemplare di sparviero ritrovato a Nave di Sarzana.

Martedì, 25 Ottobre 2016 12:36

 

A segnalarne la presenza è stata una cittadina sarzanese che ha allertato il personale del Nucleo operativo speciale del Corpo Forestale dello Stato.

L'animale, che inizialmente sembrava non essere in grado di riprendere a volare, aveva invece, in realtà, fortunatamente, solo una ferita ad un occhio ed era probabilmente molto spaventato.

Quando il personale del Corpo Forestale lo ha liberato, infatti, ha spiccato subito il volo, senza alcun problema, verso i boschi della Val di Vara.

Ricordiamo che lo sparviero è specie protetta dalla Convenzione di Berna e dalla Direttiva europea "Uccelli".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(2 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La ragazza è caduta da un'altezza di circa otto metri procurandosi dei traumi alle gambe e al torace. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Una bella storia, vincente, che stimola a progettare attivitá ed iniziative intorno a quest’opera" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa