La comunità diocesana è vicina alla famiglia di Andrea Calevo

Da ormai una settimana la provincia spezzina, ed in particolare i comuni di Lerici e di Arcola, sono profondamente scossi per il sequestro di persona compiuto domenica scorsa ai danni del giovane imprenditore Andrea Calevo, poco più che trentenne (nella foto).

Sabato, 22 Dicembre 2012 14:15
In attesa che le indagini serrate di polizia e magistratura possano dare l'auspicato esito positivo, in tanti si sono stretti vicini alla madre di Andrea Sandra ed alla sorella Laura. Tra i primi, il parroco di Romito Magra don Luigi Vegini, la cui parrocchia deve molto alla generosità della famiglia Calevo. Per iniziativa di don Luigi e della comunità parrocchiale si sono tenute una veglia di preghiera ed altri momenti di riflessione. Questa sera alle 21, nella chiesa parrocchiale, il già fissato concerto natalizio del gruppo «Convitto armonico» sarà un'altra occasione per esprimere la solidarietà alla famiglia Calevo. Il vescovo monsignor Palletti, dal canto suo, ha espresso di persona con una telefonata ai familiari la vicinanza dell'intera diocesi ed ha assicurato il conforto della preghiera. Preghiere per una positiva conclusione di questo inspiegabile dramma di un giovane benvoluto e stimato da tutti si tengono oggi nelle chiese della diocesi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Diocesi

Monsignor Palletti prende le distanze dall'identificazione dei "senza dimora" come persone dai "comportamenti poco ortodossi" e.sottolinea che per il futuro si cercano altre aree. Leggi tutto
Diocesi
Al momento è al quinto posto, ma c'è ancora tempo per votarla e farla salire sul podio. Leggi tutto
Diocesi

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa