Meningococco C e B: il punto di ASL 5 In evidenza

In riferimento alla richiesta di informazioni e prenotazioni circa la vaccinazione contro il Meningococco C e B, presumibilmente correlata all'aumentata attenzione mediatica sull'argomento, Asl 5 intende fare alcune precisazioni.

Martedì, 03 Gennaio 2017 17:17

- Non è in atto alcuna indicazione epidemiologica locale per procedere a vaccinazione estesa contro i Meningococchi di tipo C (oggetto in Toscana di apposita campagna vaccinale, unica Regione italiana ove l'aumentato numero di casi ha fatto attivare dal 2015 misure specifiche) o B (per il quale in nessuna Regione italiana è in atto alcun tipo di allarme).

- Non si sono verificati da tempo sul territorio della ASL 5 Spezzino alcun caso di meningite né situazione richiedente specifica profilassi in materia; le varie tipologie di meningite (batterica, virale) sono in parte prevenibili con vaccinazione e sono comunque storicamente soggette a presentarsi annualmente in un determinato numero di casi attesi, che non devono essere interpretati come livello di allarme. Essi vengono ordinariamente affrontati con le misure di profilassi del caso (es. chemioprofilassi dei contatti).
Per una descrizione più dettagliata sulle tipologie di meningite e sui vaccini esistenti si rimanda al sito di Epi Centro dell'Istituto Superiore di Sanità (cliccate qui).

- Va ricordato che vengono attuate da anni in tutto il territorio nazionale e ligure in via ordinaria campagne di prevenzione condotte in base calendari vaccinali
(cliccate qui); nello specifico per la meningite da Meningococco C è prevista una vaccinazione nel 2° anno di vita (15° mese circa, con le modalità della Struttura Consultoriale) ed un richiamo al 14° anno (su invito scritto della Struttura Igiene Pubblica), che non prevedono alcun ulteriore richiamo; per il Meningococco B la vaccinazione è prevista unicamente per la fascia di età del 1° anno di vita.

- Circa la situazione toscana le indicazioni ministeriali, che sono immutate dal marzo scorso (cliccate qui), chiedono alle ASL delle altre Regioni di applicare le medesime misure toscane di prevenzione vaccinale a chi si reca in Toscana per soggiorni prolungati (studenti, lavoratori), escludendo tale indicazione per chi vi si reca per motivi occasionali; le relative richieste potranno essere inviate ai due specifici numeri telefonici sottostanti.

- La ASL 5 Spezzino, in linea con le indicazioni regionali, procederà al richiamo attivo dell'offerta gratuita dell'età adolescenziale (14° anno), per i nati nel 1997/98/99 che non vi avessero aderito in precedenza, tramite invito postale.

- I soggetti a suo tempo invitati da ASL alla vaccinazione ordinaria gratuita del 14° anno che non avessero aderito, nati in anni differenti, potranno richiedere di essere vaccinati, al fine di mantenere le coperture previste dal Piano vaccinale ligure.

- Attualmente la ASL è impegnata prioritariamente nell'attuazione delle campagne previste dal calendario di vaccinazioni e di quanto previsto dalle citate indicazioni ministeriali.

- Al fine di potenziare la capacità di risposta, sono stati istituiti due numeri telefonici, ai quali i cittadini che richiedono informazioni o appuntamenti potranno rilasciare dopo il messaggio automatico il cognome, nome e telefono al quale venire richiamati; saranno contattati nel minor tempo possibile dagli addetti, che potranno eventualmente verificare online la situazione vaccinale del caso. L'appuntamento verrà fissato in base alla consulenza vaccinale, ove ricorra il caso. la vaccinazione potrebbe essere giudicata non necessaria, a seconda delle evenienze.

I numeri, attivi dal 4/1/2016 sono i seguenti:
tel 0187 534542 per i Comuni di La Spezia, Porto Venere, Riomaggiore, Vernazza, Monterosso, Levanto, Framura, Bonassola, Deiva, Beverino, Riccò del golfo, Pignone, Borghetto, Brugnato, Rocchetta, Carrodano, Zignago, Sesta Godano

 

tel 0187 604898 per i Comuni di Sarzana, Ameglia, Arcola, Castelnuovo, Ortonovo, S. Stefano M., Vezzano, Lerici, Bolano, Follo, Calice al C.

La possibilità di incrementare l'offerta vaccinale è allo studio, tramite sedute vaccinali aggiuntive appositamente dedicate a chi avrà effettuato le prenotazioni.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(2 Voti)
Asl V

Ospedale Sant'Andrea, Via Vittorio Veneto, 197
19124 La Spezia

Tel. 0187 026198

www.asl5.liguria.it

Ultimi da Asl V

Il rilascio dei certificati inizierà l'11 agosto. Leggi tutto
Asl V
Dal 22 giugno, anche in ASL5 sarà possibile prenotare nuovamente esami e visite tramite il CUP, Centro Unico di Prenotazioni. Leggi tutto
Asl V

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa