Levanto: tre nuovi medici per il Pronto Soccorso del San Nicolò

di Guido Ghersi

LEVANTO - Alla fine dello scorso anno il direttore generale dell'A.S.L. n°5-Spezzino Gianfranco Conzi, aveva richiesto nuovo personale da adibire al "Pronto soccorso " dell'ospedale San Nicolò di Levanto, anche su pressione del primo cittadino di Levanto, Maurizio Moggia.

Lunedì, 14 Gennaio 2013 11:43

La recente Conferenza dei Sindaci ha dato una nuova spinta, nonostante fosse emersa la difficoltà dell'Azienda Sanitaria di avere nuovi medici, a causa di vincoli del Governo. La Regione Liguria, per bocca del suo Assessore alla Salute Claudio Montaldo aveva assicurato delle deroghe al provvedimento ed ora, finalemte sono giunte. Tre nuove assunzioni di medici nel punto di "Primo intervento" per sopperire alla mancanza di camici bianchi.

 

Ricordiamo sempre che il San Nicolò, per la sua posizione sul territorio, serve una vasta area che va da Framura a Vernazza sulla costa e parte dei territori dell'immediato entroterra, senza contare il gran flusso turistico di ogni anno, tra Giugno e Ottobre.

(14 gennaio)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In un'unica struttura (nei locali ex Borea) tante analisi e visite specialistiche, con un orario molto ampio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Un questionario per gli studenti, video tutorial, un decalogo per famiglia ed insegnanti e, il 15 ottobre, un confronto di genitori e docenti con i pediatri specialisti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa