Monterosso, non sono durati neanche un giorno i "cartelli della legalità" In evidenza

di Elena Voltolini - Informavano i turisti della presenza di venditori abusivi e delle multe per chi acquista prodotti contraffatti.

Mercoledì, 21 Giugno 2017 09:28

Da tempo a Monterosso è in atto la lotta ai venditori abusivi ed alle merci contraffatte, una lotta portata avanti con l'impiego delle forze dell'ordine, ma che l'amministrazione ha voluto condurre anche con l'arma dell'informazione.
Per questo, due giorni fa, sono stati affissi molti manifesti, scritti in inglese in modo da poter essere compresi almeno da un'ampia parte di turisti, che contenevano un esplicito invito a non acquistare dai venditori abusivi che li avvicinano sia sul lungomare che per la strada. Sui cartelli erano indicate anche le sanzioni previste per chi effettua acquisti di merce contraffatta.
Insomma, l'obiettivo era quello di mettere in guardia i turisti e di cercare, così, la loro “collaborazione”.

Peccato che quei manifesti siano riusciti a leggerli davvero in pochi: strappati, a poche ore dall'affissione, in pieno giorno, come raccontano alcuni commercianti del borgo.

Commercianti che, però, non si danno per vinti, come neppure il sindaco Emanuele Moggia, e rilanciano: “Ne strappano uno, ne affiggeremo dieci”.

Intanto i cartelli “No abusive sellers” campeggiano già nella vetrina della Pro Loco e nei prossimi giorni anche sui treni ci saranno annunci simili, in varie lingue.

Insomma, la sfida non è che all'inizio.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Covid: numeri stabili nello spezzino

Lunedì, 18 Ottobre 2021 17:28 cronaca
Restano 7 i ricoverati, di cui 2 in terapia intensiva. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Massimo Guerra- Le prodezze dello slovacco Strelec e dell'ucraino Kovalenko piazzano lo Spezia a 7 punti, un punto davanti alle prossime avversarie Samp e Genoa Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa