Apre il cantiere della Ripa, Toti: "Una risposta concreta, non un lotto elettorale" In evidenza

Si è svolto oggi pomeriggio, sabato 24 febbraio, il sopralluogo per l'apertura del cantiere per l'esecuzione del primo lotto della strada della Ripa, a Vezzano Ligure, sulla SP 31.

Sabato, 24 Febbraio 2018 16:55


Presenti l'assessore alle infrastrutture Giacomo Raul Giampedrone, il presidente della Regione, il consigliere regionale Andrea Costa e il presidente della provincia Giorgio Cozzani.
"È un mio impegno personale- ha spiegato Toti- Il primo lotto verrà portata a termine entro quest'anno. Non ci saranno fermi, come invece accadeva nelle amministrazioni precedenti".
Dunque, i prossimi mesi saranno decisivi per la risoluzione di questo problema che da anni mette a dura prova l'intera viabilità provinciale: "Per quanto riguarda gli altri lotti- 4 in totale- ancora non è possibile stimare i tempi, visto che non sono pronti i progetti ne è disponibile la parte finanziaria. In 10 mesi l’iter ha bruciato i tempi sotto i vari aspetti di gara, progettazione, gestazione e assegnazione lavori".
Una volta che il lavoro sarà completato, la strada sarà sempre aperta, con una galleria di circa 158 metri.
E a chi sospetta che questo sia un "lotto elettorale", che resterà l'unico, Toti risponde: "Credo sia una preoccupazione infondata. Potevamo aspettare a dopo le elezioni, ma sarebbero stati giorni persi, perchè ci siamo attivati il prima possibile. Credo che i cittadini ci daranno fiducia, perchè sanno quanto sacrificio abbiamo fatto e quanti si sono spesi i nostri tecnici per cercare di rispondere alle esigenze, mentre prima rimanevano inascoltati".

toti giampe

Conclude Tori: "Sappiamo che è un tratto di strada breve, ma fondamentale per il traffico della provincia: come regione abbiamo fatto tutto il possibile per avviare il progetto. Ringraziamo Anas per la collaborazione anche dal punto di vista economico".
Come giusto, oggi è stata ricordata anche Teresa Marcocci, poliziotta 43enne morta in servizio: "Ricordiamoci- ha commentato Giampedrone- che per le condizione disastrate della strada, nel 2010 una persona ha perso la vita. Dobbiamo ricordare il suo sacrificio".
Anche il comitato della Ripa avrà uno stretto contatto con il cantiere: nato proprio per difendere la strada, si farà carico di informare la cittadinanza dello stato di avanzamento dei lavori.
Ha spiegato il presidente della provincia Giorgio Cozzani: "Si tratta di un'opera importantissima per l'intera provincia, specialmente per la Val del Magra e la Val di Vara, perchè è l'unica arteria che le collega. Ricordiamoci che parliamo di un serbatoio di circa 30 mila cittadini ed è quindi basilare avere viabilità diretta, anche considerato l'accesso autostradale". riusciamo a risolvere il problema già dal primo lotto, pronto entro ottobre.

La strada della Ripa resterà percorribile a senso unico alternato durante i lavori di messa in sicurezza, a parte per un periodo non superiore a una settimana, per la stesura di un cavo sotterraneo.
La notizia arriva a pochi giorni dall’affidamento dei lavori da parte di IRE, la società in house delle Infrastrutture di Regione Liguria, alla stessa RTI, costituito da Varia Costruzioni srl (Mandataria di Lucca), Interstrade SpA e Geoalpi Italiana srl (mandanti).
Mercoledì 21 febbraio scorso è stato firmato il contratto di appalto per l’esecuzione dei lavori del primo lotto della strada della Ripa a Vezzano Ligure, per un importo di 2 milioni e 125mila euro di risorse regionali.
La conclusione dei lavori di questo primo lotto, che comprendono la messa in sicurezza del versante e la costruzione di una galleria artificiale paramassi, è prevista entro ottobre, con una notevole riduzione dei tempi previsti dall’offerta aggiudicataria.
Si tratta di un intervento che Regione Liguria ha progettato e sta realizzando esclusivamente con risorse proprie e con il supporto tecnico di IRE, sostituendosi integralmente alla Provincia della Spezia, titolare dell’arteria stradale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa