Comano, fungaiolo perde la vita scivolando in un canale In evidenza

L'uomo, 63enne, era residente alla Spezia.

Giovedì, 20 Settembre 2018 19:08

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna sono intervenuti nella giornata di oggi, giovedì 20 settembre, per un tragico incidente occorso ad un cercatore di funghi deceduto in seguito ad una caduta in un canalone.

L'uomo, un 63enne residente alla Spezia, era partito di prima mattina dal Passo del Lagastrello, che separa le province di Parma e Massa-Carrara, scendendo in cerca di funghi sul versante toscano (comune di Comano) insieme ad un amico. Sfortunatamente l'uomo è scivolato in un ripido canale urtando violentemente il capo contro alcune rocce. Subito è stato dato l'allarme, ma la scarsa copertura telefonica ha rallentato l'allertamento: sul posto si sono attivate le squadre del Soccorso Alpino emiliano, provenienti dalle vicine province di Parma e Reggio Emilia, mentre da Comano è giunta l'ambulanza, una pattuglia dei Carabinieri e da Massa sono arrivati i Vigili del Fuoco. Non senza difficoltà, i Soccorritori hanno raggiunto il luogo dell'evento e, dopo avere ottenuto il permesso dal magistrato per la rimozione del corpo, è stata effettuata una lunga e faticosa calata nel bosco; raggiunta la strada carrozzabile.
I tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna hanno affidato la salma alle autorità competenti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

"Noi giovani under 30 residenti nel comune di Santo Stefano di Magra ci riconosciamo convintamente nel programma politico della lista Santo Stefano Bene Comune, a sostegno della candidatura di Paola… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La struttura aprirà al pubblico Lunedì 20 Settembre, ma è già possibile prenotare tutte le prestazioni. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa