Cacciava di frodo nel parco di Montemarcello: artigiano denunciato dai Carabinieri In evidenza

L'uomo aveva un piccolo arsenale di armi non denunciate

Giovedì, 17 Gennaio 2019 16:26

Stamattina i Carabinieri della Stazione di Vezzano Ligure hanno denunciato, per possesso illegale di armi e munizioni, un uomo 46enne. L’uomo era stato notato nel pomeriggio di ieri mentre era a caccia nella zona del Parco di Montemarcello, dalle Guardie Ecologiche Provinciali, impegnate in una delle consuete attività antibracconaggio. Una volta sorpreso, in un’area in cui, si ricorda, l’attività venatoria non è consentita, ha reagito puntando il fucile verso le Guardie, dandosi poi alla fuga nella boscaglia. Nel corso dell’incontro è stato però riconosciuto da un volontario, che ha immediatamente allertato i Carabinieri. Una pattuglia si è così recata presso la sua abitazione e, rintracciato il fuggiasco, i militari hanno proceduto ad una perquisizione, anche perché l’uomo, che annoverava precedenti connessi proprio alle armi, non risultava averne denunciate, cosa peraltro per lui impossibile proprio in ragione dei suoi trascorsi.

Nel corso della perquisizione i Carabinieri hanno invece scoperto un vero e proprio arsenale: tre fucili, uno dei quali peraltro munito di un silenziatore artigianale (dispositivo vietato dalla legge italiana), un puntatore laser, circa novecento cartucce, dodici armi bianche tra spade e sciabole, cui si aggiungeva una balestra. Tutte le armi, peraltro perfettamente efficienti, sono state sequestrate.

 

77624545 0bb5 4ca3 8d10 44f659f2e844

Per l’uomo è così scattata una denuncia per detenzione illegale di armi, cui si aggiunge quella per minaccia aggravata nei confronti delle guardie venatorie. I Carabinieri stanno ora cercando di accertare la provenienza delle armi, che non risultano censite nelle banche dati.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Stabile il numero delle terapie intensive (7), i positivi residenti nello spezzino sono 959. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Dopo fasi di maltempo di stampo più invernale, sulla Liguria tornano piogge diffuse e temporali in particolare, sul centro e sul Levante. Attesi anche venti forti e mareggiate. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa