Porto Venere, baby pusher pizzicati dai Carabinieri In evidenza

PORTO VENERE - Tre studenti, due 20enni e un 17enne, sono stati sorpresi dai Carabinieri con 300 grammi di droga (hashish).

Mercoledì, 03 Aprile 2013 09:48

I tre giovani stavano aspettando clienti. Invece, la transazione è saltata e i baby spacciatori sono stati denunciati. Le indagini sono in corso: i militari pensano che i tre siano piccoli pusher attivi all'interno degli istituti scolastici.

 

(3 aprile)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus: nuovi 57 positivi in Asl5

Mercoledì, 21 Ottobre 2020 19:56 cronaca-la-spezia
Sono saliti a 983 i positivi nello spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - All'insegna della continuità di gestione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa