Marito e moglie minacciati: un proiettile vicino all'imbarcazione e una telefonata minatoria In evidenza

Una donna trova un proiettole vicino alla sua imbarcazione e il marito riceve una telefonata minatoria.

Sabato, 06 Aprile 2019 16:49

Una donna ha ricevuto delle minacce ritrovando un proiettile vicino alla propria imbarcazione e successivamente suo marito riceve una telefonata minatoria con la quale l'interlocutore minacciava di "piantargli in testa" il prossimo proiettile.

Immediatamente la Polizia si è attivata e le volanti sono andate a prelevare il soggetto del 1965 con precedenti penali rilevanti e lo hanno condotto in Questura, mentre successivamente è stata perquisita l'abitazione dove risiede (a San Terenzo).

Il soggetto è stato denunciato in stato di libertà per minacce aggravate e detenzione abusiva di armi. La Polizia non ha potuto procedere all'arresto ai sensi della normativa vigente poiché le armi rinvenute non sono considerate armi da guerra, bensì armi comuni, procedendo alla segnalazione all'Autorità Giudiziaria in stato di libertà.

Il movente sembra sia da ricondursi a contrasti maturati nell'ambito dell'ambiente dei pescatori

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Negli ultimi anni la sfida fra supermercato online e store tradizionale sta accendendo il mercato, perché sono sempre più numerose le persone che trovano comodità e convenienza nel fare la… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Non ce l'hanno fatta tre donne positive al Covid-19 di 96, 90 e 83 anni. 31 nuovi casi in provincia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa