Tragedia a Pugliola, Paoletti: "La manutenzione del cancello affidata ad una ditta nel settembre 2018" In evidenza

"Sarà mia cura, inoltre, disporre ulteriori e nuove verifiche degli altri interventi realizzati dalla ditta in questione".

Domenica, 28 Aprile 2019 18:03

Il primo cittadino di Lerici aggiunge alcune dichiarazioni dopo la tragedia avvenuta nel pomeriggio di ieri, 27 aprile, nel Parco giochi di Pugliola. 

"È vero che certe tragedie sono inconcepibili.
Senza voler entrare in valutazioni specifiche ma solo per portare a conoscenza dei concittadini alcuni dati oggettivi ritengo doveroso comunicare quanto segue.

Nel settembre 2018, in continuità con quanto accaduto negli altri parchi gioco, si è affidato a ditta specializzata la manutenzione del cancello di ingresso e dei giochi del Parco di Pugliola.
Contestualmente si è provveduto al taglio di un albero di pino che per le sue dimensioni e condizioni costituiva elemento di pericolo da eliminare.
Il parco rientra nelle aree inserite nell’appalto dello spazzamento degli spazi pubblici e viene quindi ordinariamente pulito dall’operatore.
Ulteriori risorse sono state inserite per l’anno 2019 a completamento degli interventi da realizzare per la sistemazione della pavimentazione.

Resta da appurare ciò che ha provocato il drammatico evento di sabato nonostante gli interventi affidati nel mese di settembre.

Sarà mia cura, inoltre, disporre ulteriori e nuove verifiche degli altri interventi realizzati dalla ditta in questione come ogni altro lavoro commissionato in tema di sicurezza degli impianti e strutture pubbliche ancorché dichiarato o ritenuto conforme dagli uffici comunali".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

988 in totale le persone residenti in provincia della Spezia positive al Covid-19. Nello Spezzino un ricoverato in più. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
In centro meno giovani rispetto al solito, ma tutti con la mascherina. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa