Follo, parla la Croce Rossa: "Sulla proposta del Sindaco deciderà il Consiglio" In evidenza

Il Presidente Cresci "disponibile ad accogliere la proposta" di creare un unico polo delle emergenze.

Sabato, 01 Giugno 2019 08:45

In merito alle dichiarazioni rese nelle ultime ore sulla richiesta di liberare i locali che la Croce Rossa di Follo utilizza come magazzino, il Presidente del Comitato di Follo, Valter Cresci, tiene a precisare che la Croce Rossa, in virtù dei suoi principi, è, e deve rimanere, estranea a qualunque diatriba politica.

La Croce Rossa e i suoi volontari hanno come unico scopo quello di servire la comunità, non facendo alcuna distinzione di nazionalità, razza, religione, classe o opinioni politiche e si astiene dal partecipare alle ostilità di qualsiasi genere e alle controversie di qualunque ordine sia esso politico, che razziale o religioso.

Inoltre in merito alla proposta dell’attuale amministrazione comunale di accorpare la Protezione Civile e la Croce Rossa di Follo, riconoscendo la gestione alla Croce Rossa, il Presidente Valter Cresci si dice disponibile ad accogliere la proposta ricevuta dal nuovo Sindaco, riservandosi di fornire una risposta definitiva solo dopo aver riunito il Consiglio Direttivo, unico organo preposto ad assumere tale importante decisione.

Croce Rossa di Follo

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

In commissione si cerca di fare chiarezza sul progetto, in particolar modo sulla pista ciclabile da realizzare. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
“Un momento importante per il centrodestra" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa