L'incontro chiarificatore finisce con un'aggressione con coltello e tentata violenza sessuale In evidenza

Nella serata di ieri, le aveva dato appuntamento nel piazzale del supermercato Eurospin di Fornola, per cercare di ricucire il rapporto dopo la fine della loro relazione sentimentale.

Lunedì, 10 Giugno 2019 18:17

L'uomo, un dominicano di 29 anni, si è presentato alla ex fidanzata con un grosso coltello in mano ed ha cercato di avere un rapporto sessuale non consenziente, minacciandola con l'arma e percuotendola pesantemente, per costringerla a non andarsene.

Pronta la reazione della donna, una dominicana 34enne della Spezia che è riuscita a liberarsi dalla furia del connazionale 29enne e a raggiungere la vicina via Aurelia, dove in quel momento transitava una pattuglia dei Carabinieri di Ceparana, impegnata nei servizi di quotidiano controllo del territorio, che ha subito soccorso la donna e da lei ricevuto la prima basilare denuncia di quanto le era accaduto.

Immediatamente avviate le ricerche dell'aggressore, che di lì a poco veniva rintracciato ancora in zona ed arrestato dai Carabinieri della Radiomobile di Sarzana, accorsi in ausilio della pattuglia dei colleghi di Ceparana.

La vittima, con le vesti lacerate, sequestrate dai Carabinieri, è stata trasportata in ambulanza all'Ospedale della Spezia e dimessa nella notte con una prognosi di 22 giorni, salvo complicazioni, refertate dai sanitari a seguito di un trauma cranico alla fronte, causatole dalla sassata scagliatale contro dall'ex e da molteplici contusioni provocate dalle percosse ricevute.

L'uomo è stato condotto in caserma e poi nel carcere della Spezia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L’alluvione di ieri ha alzato il livello del fiume Magra che ha trascinato via l’ultimo mezzo rimasto sul ponte crollato di Albiano. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa