Dal mare alla Costa da Séa, in Val di Vara prosegue l’impegno sui sentieri dei volontari di Mangia Trekking In evidenza

In questi giorni tra le Cinque Terre e Riccò del Golfo, sul sentiero della Costa da Séa è proseguito il lavoro dell’associazione Mangia Trekking con decespugliatori ed attrezzi per la cura del bosco.

Domenica, 16 Giugno 2019 18:05

Gli associati, Giorgio Berettieri, Carmelo Vadalà, Roberto Tassara e Michele Colombo , hanno effettuato la manutenzione dell’antica via, un tempo molto percorsa dalle comunità di Casella, Vadipino, Ponzò e Falabiana che volevano raggiungere mete verso il mare o l’entroterra.

L’associazione, attiva sul “ progetto dei cammini tra i Parchi del mare e dell’Appennino ” ha ripristinato l’utilità di una via importante per le comunità locali e del cammino.

Così, mentre ringrazia, desidera portare ad esempio queste persone che non perdendo mai di vista il fine dell’associazione, continuando a rendere un servizio prezioso in territori di tutti e per le comunità che vi dimorano.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Blitz dei Carabinieri: sequestrato un fabbricato nella zona protetta del Parco delle Cinque Terre. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa