Porto Venere, analisi ok: acque di nuovo balneabili In evidenza

I campionamenti di Arpal danno esito favorevole: il sindaco Cozzani revoca l'ordinanza di due giorni fa.

Sabato, 29 Giugno 2019 16:47

Hanno dato esito favorevole le analisi effettuate da Arpal, relative al tratto di costa davanti Olivo Ponte Ferrari e II Traversa Olivo, che comprende gli stabilimenti balneari Sporting Beach e Le Terrazze di Porto Venere.

Per questo già oggi, sabato 29 giugno, il sindaco Matteo Cozzani ha revocato l'ordinanza emanata giovedì scorso, con la quale aveva vietato temporaneamente la balneazione nella zona (in fondo all'articolo la nuova ordinanza).

Il provvedimento era stato adottato a seguito dello sversamento in acqua di liquami, a causa della rottura della condotta fognaria di Acam Acque.

L'episodio, nel bel mezzo della stagione turistica, ha trovato una soluzione nel giro di due giorni.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus, ASL liguri in fase 4

Lunedì, 26 Ottobre 2020 21:39 comunicati-sanità
Aumentano i posti letto a media e bassa intensità di cura. Previste assunzioni di infermieri e medici. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La chiamata d'aiuto dell'associazione spezzina, raccontata dai giovani associati. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa