La provincia della Spezia accoglie 23 nuovi Carabinieri In evidenza

Il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha disposto l’invio di carabinieri allievi e marescialli allievi nei territori dove in estate aumentano le esigenze derivanti dall' afflusso turistico.

Mercoledì, 03 Luglio 2019 10:53

Anche quest’anno, il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha disposto l’invio di carabinieri allievi e marescialli allievi, presso i vari comandi provinciali, con particolare riguardo in quei territori dove nei mesi estivi si fanno più pressanti le esigenze derivanti da un maggior afflusso turistico.

Per quanto riguarda il Comando Provinciale della Spezia complessivamente sono 23 i militari che nei mesi di luglio e agosto si aggiungeranno ai presidi Arma della provincia.
In particolare saranno impiegati dal primo luglio all’11 agosto, insieme ai colleghi già effettivi ai reparti, cinque marescialli frequentatori del settimo corso triennale presso la scuola sottufficiali di Firenze, rispettivamente alle Stazioni Carabinieri di Levanto, Lerici, Riomaggiore, Sarzana, Portovenere.

Dal cinque al 25 agosto invece saranno quattro i Carabinieri allievi marescialli frequentatori dell’ottavo corso allievi sottufficiali, distribuiti presso le stazioni della Spezia Principale, Sarzana e Monterosso.
Inoltre dal primo luglio al 25 agosto dalle varie scuole allievi carabinieri d’Italia affluiranno quattordici Carabinieri allievi provenienti dai corsi per carabiniere effettivo e nel predetto arco temporale verranno impiegati nelle Stazioni Carabinieri Della Spezia Portovenere Lerici Riomaggiore, Monterosso, Levanto, Ameglia, Deiva Marina e Sarzana.

L’invio dei militari dai corsi allievi ai reparti territoriali, non solo sarà di supporto alle varie articolazioni istituzionali nel fronteggiare le emergenze che inevitabilmente si prospetteranno in un territorio quale quello spezzino a forte vocazione turistica, ma darà l’opportunità ai giovani allievi di confrontarsi in concreto con quello che è il servizio istituzionale che i carabinieri sono chiamati a svolgere quotidianamente sotto la guida dei comandanti e colleghi più anziani e applicare le nozioni teoriche apprese nel corso degli studi ai reparti d’istruzione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa