Stampa questa pagina

Licenziamenti Grancasa, Cgil e Uil: "Regione e Comune rispettino impegni per ricollocazione" In evidenza

Dopo l'arrivo delle prime lettere di licenziamento, intervengono i sindacati.

Giovedì, 04 Luglio 2019 16:25

Sono arrivate le prime tre lettere di licenziamento per i lavoratori del punto vendita Grancasa di Sarzana.

“Siamo in attesa nei prossimi giorni di ulteriori missive, gli esuberi su Sarzana dichiarati sono 12 - dicono Luca Comiti, Filcams Cgil e Marco Callegari, Uiltucs Uil - chiediamo il rispetto di tutti gli impegni che la Regione Liguria e il Comune di Sarzana hanno assunto nelle settimane scorse affinché si attivino tutti i percorsi finalizzati ad una rapida ricollocazione dei lavoratori espulsi dal ciclo produttivo".

"Naturalmente - proseguono Comiti e Callegari - come Sindacati impugneremo i licenziamenti e non lasceremo soli i lavoratori che si sono battuti con coraggio e determinazione per difendere i loro lavoro e i loro diritti”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Sospetti anche su Lavaggi il consigliere d’amministrazione di Iren nominato da Peracchini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Richiesta di trasparenza sui nomi dei finanziatori e l'uso delle risorse. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa