Monterosso, proseguono le celebrazioni per i 400 anni dei frati Cappuccini In evidenza

C'è anche la possibilità di ottenere l'indulgenza plenaria: presenti per tutti il giorno i confessori.

Domenica, 28 Luglio 2019 17:44

Proseguono intense a Monterosso al mare, nelle Cinque Terre, le celebrazioni per i quattrocento anni dalla fondazione del convento dei frati Cappuccini.

Stasera, domenica 28 luglio, alle 21 al convento, all’interno della rassegna “Un un mare di libri”, padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi, presenta il suo libro “Francesco il Ribelle: linguaggio, gesti e luoghi con un uomo che ha segnato il corso della storia”. Alcune letture saranno a cura di Matteo Taranto.

La giornata di venerdì prossimo 2 agosto sarà invece dedicata al “perdono di Assisi”, sul tema “La pace abbraccia la bellezza e nasce il bene”. Alle 18.30, nella chiesa dei Cappuccini, il vescovo diocesano Luigi Ernesto Palletti celebrerà la Messa solenne.

Seguirà alle 21, ad ingresso libero, un concerto con musiche di Pachelbel, Mozart, Bizet, Verdi, Rossini, Valvilov, Frank, Puccini, Morricone, Mendelsohn, Elgar.

Protagonisti la soprano Cecilia Paoli, il tenore Davide Poggio, Carla They all’arpa, Arnold Friedman al violoncello, Richard Melde e Luca Pavanati al pianoforte.

In occasione dei 400 anni c’è la possibilità di ottenere l’indulgenza plenaria, applicabile sino al prossimo 8 ottobre. Per tutto il giorno saranno presenti confessori.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Diocesi

Il messaggio del vescovo Palletti. Leggi tutto
Diocesi
Monsignor Palletti prende le distanze dall'identificazione dei "senza dimora" come persone dai "comportamenti poco ortodossi" e.sottolinea che per il futuro si cercano altre aree. Leggi tutto
Diocesi

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa