NATURAMORTA, personale di Lorenzo D’Anteo In evidenza

Disegni di vario formato, in un affascinante spazio espositivo.

Mercoledì, 21 Agosto 2019 14:34

Inaugura venerdì 23 agosto la personale di Lorenzo D’Anteo, che si misura in questa occasione con lo spazio industriale della galleria sarzanese Cardelli e Fontana / Opificio Vaccari. Disegni di vario formato, anche di grandi dimensioni, che si prestano all’affascinante spazio espositivo, realizzati a carboncino su carta da pacchi.

“I soggetti solitari di queste carte sembrano impegnati in un disperato tentativo di trattenere un palpito di vita inscenando rappresentazioni a volte melanconiche a volte disturbanti”.

La mostra è a cura di Mario Commone, grafica e design di Marta Manini.

Con il Patrocinio del comune di Santo Stefano di Magra, nell’ambito del Progetto NOVA.

Accompagnano la mostra due eventi performativi ideati per l’occasione:

venerdì 23 agosto, ore 19
KINKALERI
performance site specific
Natura Morta

Sabato 24 agosto, ore 20.30
SISSI+JACOPO BENASSI
live performance
Rollers

 

Lorenzo D’Anteo
NATURAMORTA

opening venerdì 23 agosto 2019, ore 18.00
fino al 1 settembre 2019

Cardelli e Fontana / Opificio Vaccari
Santo Stefano di Magra, via Carlo Vaccari snc – 19037 La Spezia – I
info: 3398113560 @lorenzodanteo / 3397953399 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.cardelliefontana.com
orario: venerdì, sabato e domenica dalle 18.00 | in settimana su appuntamento
ingresso libero | Accessibile autonomamente alle persone con disabilità

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Alessio Boi- Parla l'utente del gruppo Facebook che ha scritto il post: "Non l'ho fatto per cattiveria". Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa