"L'odore del diavolo" di Raffaella Ferrari presentato a Fossitermi In evidenza

Al Centro sociale Anteas di Largo Vivaldi.

Sabato, 11 Gennaio 2020 09:00

Si terrà giovedì 16 gennaio alle ore 17.00, presso il salone eventi del Centro sociale Anteas di Fossitermi, Largo Vivaldi 2, la presentazione del libro “L’odore del diavolo” scritto da Raffaella Ferrari.

L’evento, organizzato dall’associazione Anteas La Spezia in collaborazione con i servizi sociali e patrocinato dal Comune di La Spezia, verrà presentato e moderato da Gianluca Rizzo, attore e regista che per l’evento leggerà alcuni brani tratti dal libro.

Un thriller intenso, definito dalla stessa autrice come un romanzo di introspezione psicologica, narra di Roger Dalton, il più grande pianista vivente. La sua fama è avvolta di mistero. Si dice che debba il suo straordinario talento ad un patto con il diavolo. Di certo si sa solo che il musicista vive una vita al limite, fatta di concerti nei più bei teatri del mondo, ma anche di eccessi di ogni genere. Roger, in realtà, nasconde un segreto doloroso. La fama gli dà tanto ma gli chiede anche qualcosa tant’è che il libro si conclude con una sola domanda: che cos'è il talento? È qualcosa di diabolico o di divino?

L’evento è gratuito ed aperto a tutti, seguirà un rinfresco.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La Liguria resta zona arancione

Martedì, 24 Novembre 2020 13:58 cronaca
Prorogate pertanto le restrizioni in vigore. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Nobili e Pecunia: "come è possibile tutto ciò? C'è una spiegazione: la mancanza totale di organizzazione" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa