Inizio anno col botto per la Compagnia degli Evasi: in finale a 5 concorsi nazionali In evidenza

Con gli spettacoli "Vizio di famiglia" e "Senza Hitler".

Giovedì, 16 Gennaio 2020 10:30

Grande soddisfazione per la Compagnia degli Evasi, che inizia il 2020 nel migliore dei modi.

Il progetto del regista Alessandro Vanello sui testi teatrali di Edoardo Erba sta avendo ottimi riscontri a livello nazionale, lo spettacolo “Vizio di famiglia” sarà in finale il 15 febbraio alla VII° edizione del Concorso “San Giorgio in scena” a Verona, mentre lo spettacolo “Senza Hitler” (nella foto), dopo essersi aggiudicato i premi al miglior spettacolo ed al miglior attore al Premio Folle d’Oro di Fossano, sarà finalista al XI° Concorso L’ora di teatro di Montecarlo il 19 gennaio, al III° Concorso Carlo Dapporto di Sestri Levante l’8 febbraio, al II° Concorso Granteatro Festival di Verona il 22 febbraio, al XII° Concorso XS Festival Città di Salerno il 29 marzo.

Il 27 gennaio alle ore 21 per il Giorno delle Memoria lo spettacolo farà tappa al Teatro degli Impavidi di Sarzana: per chi fosse interessato la prevendita dei biglietti è già aperta al numero 3464026006 in orario di apertura della biglietteria del teatro, martedì mercoledì giovedì e sabato dalle 9.30 alle 12.30 e giovedì anche di pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00.

I biglietti si possono acquistare anche presso la biglietteria del Teatro Civico alla Spezia, aperta dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.00 e il mercoledì anche dalle 16.00 alle 19.00.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Italiano torna a Trapani

Giovedì, 20 Febbraio 2020 20:00 ac-spezia-calcio
di Massimo Guerra - Vincenzo Italiano affronta la sua storia recente. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'intervento dei Vigili del Fuoco ha escluso perdite ingenti, ma i cittadini hanno lasciato gli appartamenti in attesa dei controlli tecnici. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa