"Tracce del Novecento" al Circolo Del Santo In evidenza

In mostra una selezione di opere di importanti artisti del secolo scorso.

Lunedì, 03 Febbraio 2020 14:27

Il Circolo Culturale “A. Del Santo” (via don Minzoni, 62) ospita da Sabato 8 febbraio (inaugurazione alle ore 17.00) la mostra “Tracce del Novecento”, comprendente dipinti, sculture e opere grafiche di artisti spezzini (ad eccezione dei pittori Lino Marzulli ed Edo Murtic), che hanno condiviso con alto rigore professionale la ricerca artistica del secolo scorso.

 

Scrive il presidente Guido Barbagli, curatore con Valerio P. Cremolini e Fabrizio Mismas dell’interessante evento, che la mostra “si apre con la copia di un rilievo in gesso del 1910 dell’esimio scultore Angiolo Del Santo (1882-1938), intestatario dello spazio espositivo sin dalla fondazione e comprende una raccolta di opere di pittori e scultori spezzini, che, come altri non presenti, hanno costantemente rivelato passione e rigore professionale nello svolgimento delle loro esperienze artistiche, in gran parte riferite al territorio della nostra provincia.
È un vero e proprio incontro di generazioni animato dalla varietà di linguaggi e tecniche, assurti a cifra inconfondibile delle loro identità destinatarie di significative attenzioni critiche censite nel corso degli impegni espositivi proposti di sovente ben oltre i confini strettamente locali. A tal riguardo non è trascurabile annoverare, quale acclarato segno distintivo della bravura di alcuni artisti di questa esposizione, la partecipazione, anche ripetuta, alla “Quadriennale” di Roma.
Nel sottolineare il tributo che essi hanno arrecato al Novecento “spezzino” è forte l’auspicio che questa speciale collettiva sia oggetto di divulgazione e di adeguato approfondimento”.

“Tracce del Novecento” comprende significativi lavori di vario formato di Giuseppe Caselli (1893-1976), Amilcare Bia (1899-1972), Mario Hunter Podenzana (1902-1984), Giovanni Bandieri (1908-1999), Gino Bellani (1908-2003), Giacomo Linari (1912-1993), Rino Mordacci (1912-2007), Angelo Prini (1912-1999), Guglielmo Carro (1913-2001), Carlo Giovannoni (1915-1999), Manlio Argenti (1919-2011), Giuseppe Borella (1921-1998), Edo Murtic (1921-2005), Enzo Bartolozzi (1922-2006), Giuliano Tonelli (1925-2011), Pietro Rosa (1923-1995), Ferdinando Acerbi (1925-2012), Maria Becchetti (1925-2017), Giovanni Cosenza (1925-2013), Amedeo Reggio (1925-2011), Adriana Marianelli (1926 -1990), Anna Scopesi (1926-2006), Lino Marzulli (1929-2007), Walter Coggio (1935-2016), Mauro Fabiani (1937-1999), Giuseppe Saturno (1938-1989), Graziano Dagna (1939-2015), Gerardo Podenzana (1940-2010), Vittorio Sopracase (1942-2016), Valeria Faita (1945- 2008) e Pier Luigi Ravecca (1945-2015).

La mostra è visitabile ad ingresso libero sino al 22 febbraio, dal martedì al sabato, con orario dalle ore 17.00 alle 19.30. Nei prossimi mesi sarà programmata una seconda edizione di “Tracce del Novecento”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Ucai

UNIONE CATTOLICA ARTISTI ITALIANI
Circolo culturale "ANGIOLO DEL SANTO"
Via don Minzoni, 62  19121 LA SPEZIA

www.ucainazionale.net/

Ultimi da Ucai

In memoria di Massimo Battolla. Leggi tutto
Ucai
Con una collettiva online. Leggi tutto
Ucai

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa