Al Teatro Civico arriva "Otto donne e un mistero" di Robert Thomas In evidenza

Appuntamento per venerdì 14 febbraio alle 20:45.

Martedì, 11 Febbraio 2020 15:00

Un cast tutto al femminile, che vede protagoniste Anna Galiena, Debora Caprioglio, Caterina Murino e Paola Gassman, sarà in scena venerdì 14 febbraio 2020 (ore 20.45) al Teatro Civico con "Otto donne e un mistero" di Robert Thomas, per la regia di Guglielmo Ferro, la traduzione di Anna Galiena e l'adattamento di Micaela Miano.

A produrre lo spettacolo, che rientra nella Stagione di Prosa 2019/2020, sono La Pirandelliana e la Compagnia Molière in collaborazione con ABC Produzioni.

La vicenda è ambientata nella villa di Marcel, l'unico protagonista maschile che non compare mai sulla scena. È Natale, fuori nevica ed è perfetto così, i regali sono al loro posto sotto l'albero, le luci e le note festose hanno invaso le stanze della casa isolata dalla neve, e su tutto si è appeso violentemente un profumo da donna.

Di quale donna, delle otto che sfarfalleggiano in casa? Forse quella che ha pugnalato Marcel, tagliato i fili del telefono, trasformando una bella dimora di campagna in una prigione di paura. E quando il fiato è sospeso, alla fine sotto quel profumo di donna si scopre un forte olezzo di morte. C'è un mistero e intorno a esso otto donne. Adesso sì che è tutto perfetto.

Suocera, figlia, altre figlie, cameriera, governante, cognata. E chi di loro è stata ad ammazzarlo? Erano tutte in quella casa, e nel susseguirsi dei minuti si scambiano accuse continue a destra e a manca, l'una verso l'altra.

La struttura drammaturgica di Huit femmes, la commedia thriller di Robert Thomas da cui è tratto Otto donne e un mistero, è un ingranaggio perfetto per sedurre lo spettatore contemporaneo, ormai abituato alla nuova generazione di criminologia psicologica. Una prova d'attrice che con questa messinscena emerge in chiave contemporanea. Una compagnia di donne di talento che scuoteranno le viscere drammaturgiche del testo con i loro segreti, le loro ambizioni verminose, le perverse visioni interpersonali, la loro arcaica animalità. Nessuna complicità e nessuna affinità le lega. Per loro solo un fine: famelica sopravvivenza.

A fianco di Galiena, Caprioglio, Murino e Gassman ci sono Antonella Piccolo, Giulia Fiume, Claudia Campagnola e Mariachiara Di Mitri (quest'ultima assistente alla regia con Riccardo Giangreco). Musiche di Massimiliano Pace; scene: Fabiana Di Marco; disegno luci: Alberto Sagretti; costumi: Françoise Raybaud.

Ingresso (prevendita € 2)

• I settore platea, barcaccia e palchi prima fila: intero € 36 – ridotto € 33 - Scuole e Istituti superiori accompagnati dagli insegnanti: € 16
• II settore platea, prima galleria, palchi di seconda fila: intero € 31 – ridotto € 28 - Scuole e Istituti superiori accompagnati dagli insegnanti: € 13
• II settore galleria, palchi di terza fila: intero € 17 – ridotto € 14 - Scuole e Istituti superiori accompagnati dagli insegnanti: € 9

Info e prenotazioni:

Teatro Civico La Spezia, via Fazio 45 e via Carpenino, tel. 0187.727521. Da lunedì a sabato, ore 8:30-12:00, mercoledì anche 16:00-19:00. Oppure www.vivaticket.it

www.teatrocivico.it

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

 Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa