Levanto, il concorso artistico Surf&Art per far fronte alla quarantena In evidenza

Ritorna il concorso di artigianato artistico, quest'anno, data la situazione legata al coronavirus, con qualche novità.

Martedì, 24 Marzo 2020 13:15

Ogni estate, da 5 anni, a Levanto si tiene il concorso di artigianato artistico Surf&Art, il cui bando è solitamente pubblicato a metà primavera. Quest’anno l’organizzazione ha deciso di anticipare i tempi, e formulare già da ora il tema dell’edizione 2020. Considerato che l’Italia intera è costretta a rimanere in casa, dove spesso il problema è proprio il non sapere cosa fare, Surf&Art dà la possibilità a tutti gli interessati di cimentarsi nella realizzazione di un’opera d’arte originale che rispetti il tema #iorestoincasa. Il tema è il fatto stesso di dover restare in casa, e il modo in cui ognuno di noi vive questo tempo sospeso.

Il concorso è aperto a tutti (adulti o ragazzi, professionisti o hobbisti), e per partecipare basta realizzare un’opera d’arte originale in qualsiasi tecnica (pittura, scultura, assemblaggio...) che si ispiri al tema #iorestoincasa: metterci tutti a lavorare su questo stesso tema può essere un modo per sentirci meno soli, e per avere qualcosa di concreto da realizzare. Questa iniziativa è infatti una risposta della cittadina nei confronti della crisi sanitaria in corso.

Le opere saranno in mostra nella Sala esposizioni di piazza Cavour a Levanto per circa una settimana in agosto, se il calendario cittadino non subirà sconvolgimenti a causa dell’emergenza in corso. Il giorno dell’inaugurazione è previsto un evento di apertura con buffet. Durante i giorni di esposizione il pubblico e la giuria selezioneranno sei opere vincitrici, che verranno premiate l’ultimo giorno di apertura durante una cerimonia di premiazione apposita.

Tre premi saranno scelti dal pubblico attraverso una votazione anonima effettuata durante i giorni di esposizione; mentre gli altri tre premi saranno assegnati dalla giuria, composta da: Renzo Bighetti, Hans Visser, Maurizio Varsi e Patrizia Del Bene.

Per partecipare non occorre avere doti particolari, ma solo lasciare andare la fantasia e le abilità manuali per divertirsi e realizzare un’opera che sappia accattivare il pubblico. Non c’è limite all’immaginazione, né alla tecnica di realizzazione: è ammessa qualunque forma d’arte o d’artigianato che implichi manualità e creatività. Il costo dell’iscrizione è di 25 € per la prima opera inviata, e di 20 € per ogni opera ulteriore (per i minorenni il costo è, rispettivamente, di 15 € e 10 €).

Surf&Art ha ottenuto il patrocinio del Comune di Levanto, e i sostenitori principali sono Rip Curl e il ristorante Tumelin (entrambi a Levanto). L’obiettivo è di promuovere la creatività nel territorio del Levante ligure e favorire l’incontro tra le generazioni. Invitiamo tutti ad esplorare il nostro sito internet, dove è possibile visionare le fotografie relative alle prime cinque edizioni di Surf&Art Levanto.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Comune di Levanto

Eventuali modifiche potranno comunque essere adottate entro il prossimo 31 luglio. Leggi tutto
Comune di Levanto
Mercoledì 27 maggio, alle 18.30, si riunisce il Consiglio comunale Leggi tutto
Comune di Levanto

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa