Il Primo Maggio virtuale della Cgil In evidenza

Due ore di diretta social sulla pagina facebook della Cgil La Spezia insieme agli Archivi della Resistenza

Venerdì, 01 Maggio 2020 10:57

"La Cgil c'è. Noi ci siamo", così la Cgil ha annnunciato il 'corteo virtuale', che sostituisce, quest'anno quello reale. Una diretta sulla pagina Facebook e sul canale Youtube Archivi della Resistenza. 

Dalle 9:30 di questa mattina, venerdì Primo Maggio, si stanno alternando testimonianze di lavoratrici e lavoratori, che raccontano il lavoro ai tempi del Coronavirus, ma anche storie di lavoro passate, dagli anni '50 ad oggi, nelle più importanti e storiche industrie, aziende e fabbriche della provincia, come Ceramica Vaccari o Pertusola. Alle loro testimonianze si aggiungono quelle di Partigiani, sindacalisti e interventi di storici e studiosi.

Musicisti, attori e poeti si stanno alternando con musiche e parole.

"Un primo maggio dedicato ai lavoratori- ha detto nel suo intervento Lara Ghiglione- Abbiamo firmato accordi e portato a casa risultati, sempre per non lasciare solo nessuno. Un primo maggio dedicato anche ai bambini, alle studentesse e agli studenti che hanno visto sconvolgere le loro vite. Grazie ai lavoratori che ci hanno permesso di vivere questa emergenza con un minino di normalità. Primo maggio dedicato ai lavoratori della sanità, che erano importanti anche prima.E poi dedicato ai pensionati, che spesso vi siamo dimenticati e verso cui abbiamo sentito troppo spesso frasi del tipo 'Il coronavirus colpisce i vecchi' frasi per noi inconcepibili".

Sulla pagina Facebook della Cgil spezzina

https://www.facebook.com/cgil.laspezia/ 

e sulla pagina youtube Archivi della Resistenza

https://www.youtube.com/results?search_query=archivi+della+resistenza+ 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Un nuovo ricoverato al San Bartolomeo di Sarzana. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Stabili i ricoveri, balzo delle sorveglianze attive. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa