Il grido di aiuto dei circoli Arci e delle associazioni del terzo settore In evidenza

"Se dovessero chiudere i circoli o le diverse associazioni, tutto il tessuto sociale si troverebbe a essere impoverito."

Martedì, 05 Maggio 2020 10:59

Nonostante nelle anticipazioni che riguardano il decreto di prossima uscita del Governo sembri che ci siano provvedimenti e misure che vanno nella direzione di soddisfare alcune richieste avanzate dal terzo settore, queste misure non sono sufficienti ai circoli associativi e a tutte le associazioni di volontariato per sostenere e rilanciare le loro attività.

Se dovessero chiudere i circoli o le diverse associazioni, tutto il tessuto sociale si troverebbe a essere impoverito. Per evitare questo è necessario che anche a livello locale si sviluppi un'attenzione maggiore a tutto il terzo settore.

Un'attenzione che parta dalla valorizzazione dell'utilità dell'associazionismo e dell'economia sociale per la tenuta sociale, politica e economica del nostro paese e che proprio perché ne riconosce l'importanza individui misure idonee a sostenerlo.

Non è detto si tratti di grandi risorse economiche, per molti circoli e associazioni si potrebbe trattare semplicemente di misure quali l'azzeramento dell'imu, della tassa rifiuti e della tari per l'anno in corso, il riconoscimento di crediti d'imposta per gli affitti, l'accesso a piccole somme a titolo di prestiti a fondo perduto.

Ormai è chiaro che questa crisi non sia solo sanitaria ma sociale ed economica e Arci vuole fare e fa la sua parte per uscirne insieme, ma in quest'ottica nessuno deve essere lasciato indietro neppure il terzo settore con i suoi circoli e le sue associazioni.

Arci La Spezia
La Presidente
Stefania Novelli

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coinvolti nell'incidente uno scooter ed un furgone. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa