Il primo Liceo Classico Europeo della Liguria alla Spezia è realtà In evidenza

Al via dal prossimo 1° settembre.

Venerdì, 15 Maggio 2020 14:34


Stamani il Presidente della Provincia della Spezia, Pierluigi Peracchini, e il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale della Liguria, Ettore Acerra, hanno definito in videoconferenza gli ultimi importanti aspetti operativi per l’avvio effettivo di questa innovativa classe di liceo presso lo storico Liceo Classico Lorenzo Costa.

Nell’autunno scorso, su richiesta dell’Ente di via Veneto, Regione Liguria licenziò il nuovo Piano dell’organizzazione scolastica regionale approvando il progetto del Liceo Costa di istituire il Classico Europeo: questo indirizzo prevede, già dal primo anno, un impegno di ben 38 ore settimanali con l’attivazione di almeno due insegnamenti curriculari in lingua straniera, un’ampia offerta di attività laboratoriali per gli studenti e l’insegnamento di materie che intercettano le Scienze, l’Economia e il Diritto.

All’incontro di stamani erano collegati anche la Consigliere provinciale con delega alla Pubblica Istruzione, Patrizia Saccone e il direttore dell’Ufficio Scolastico Provinciale della Spezia Roberto Peccenini.
L’Ufficio del MIUR della Liguria, con un provvedimento che sarà adottato entro il prossimo 5 giugno, procederà all’assegnazione degli organici necessari al liceo Costa per l’attivazione del corso: le domande di iscrizione al primo anno del Liceo Classico Europeo sono state ben 38 su 178 nuovi iscritti. Le famiglie e, in particolare, gli studenti che hanno scelto questo nuovo percorso di istruzione saranno i primi in tutta la Liguria a godere delle grandi opportunità culturali e formative del Classico Europeo.

«Ringrazio il dott. Acerra che, sebbene arrivato alla direzione dell’Ufficio Scolastico Regionale mentre questo progetto era già in itinere, ha saputo immediatamente coglierne le grandi opportunità impegnandosi in prima persona per superare i problemi di organico, particolarmente in un momento di grandi incertezze come quello che stiamo attraversando a causa della pandemia», dichiara il Presidente della Provincia Pierluigi Peracchini. «Abbiamo promosso e ottenuto, con il convinto supporto dei nostri assessori regionali Ilaria Cavo e Giacomo Giampedrone, questa rilevante opportunità per la rete dell’istruzione superiore nel territorio spezzino. Dal prossimo anno scolastico La Spezia offre alle famiglie e agli studenti delle scuole superiori un’eccellenza in più. Desidero ringraziare Patrizia Saccone che lavora alla delega della Pubblica Istruzione con dedizione e
passione encomiabili. L’Istruzione è una priorità della mia Amministrazione e tutto l’Ente, i suoi Uffici e noi amministratori lavoriamo costantemente perché l’Istruzione sia il fiore all’occhiello della Provincia».
«Il lavoro di squadra che abbiamo fatto con il Dirigente del Liceo Costa, prof. Elisei, con gli uffici del MIUR e gli assessori Cavo e Giampedrone ha premiato tutta la città e l’intero territorio»,

sottolinea la Consigliere Patrizia Saccone. «Oltre alla soddisfazione di esprimere qui una nuova eccellenza formativa, la risposta entusiasmante delle iscrizioni al Liceo Classico Europeo ha consolidato l’autonomia del Costa e ha definitivamente superato il rischio di dimensionamento che da molti anni minacciava l’esistenza dell’istituzione scolastica più antica della città. La soddisfazione più grande è quella di sapere che avremo un gruppo di giovani studenti che saranno ancor più preparati e formati per diventare, un domani, Donne e Uomini con grandi opportunità di realizzazione professionale e umana».

«La città e tutte le nostre Istituzioni hanno lavorato con noi per realizzare la prima classe del Liceo Classico Europeo -dichiara il Dirigente scolastico del Liceo Costa Franco Elisei- Ringrazio non solamente Regione Liguria, Provincia della Spezia e MIUR ma, soprattutto, gli studenti che con le loro famiglie saranno i pionieri di questa nuova stagione dell’istruzione classica. Ci aspetta un lavoro complicato, specialmente per prepararci al nuovo anno gestendo al meglio i rischi legati al Covid, tuttavia l’entusiasmo e la grande sinergia che abbiamo qui alla Spezia ci faranno superare ogni difficoltà».

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

Il presidente della Provincia esprime solidarietà ai due turisti aggrediti ieri a Vernazza. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa