La Villa romana del Varignano e il museo archeologico di Luni riaccolgono i primi visitatori In evidenza

Utilizzato quasi il 20% dei posti disponibili, un risultato incoraggiante.

Martedì, 02 Giugno 2020 20:24

Nella giornata di oggi, martedì 2 giugno, i primi visitatori sono tornati a vivere i musei e le aree archeologiche statali in Liguria (la Villa romana del Varignano a Porto Venere, il museo archeologico di Luni, il museo preistorico dei Balzi Rossi e l'area archeologica di Nervia a Ventimiglia).

Una grande emozione per una visita che, nel rispetto delle nuove norme, consente ogni ora l’accesso solo a piccoli gruppi di visitatori (dai 3 ai 13 a seconda del museo).

In questa giornata è stato utilizzato quasi il 20% dei posti disponibili, un risultato sicuramente incoraggiante in vista della riapertura dei confini tra regioni e con gli altri paesi europei.

Da ieri è in funzione anche il nuovo sistema di prenotazione, pensato per evitare code all’ingresso e per consentire ai visitatori di distribuirsi nelle varie fasce orarie disponibili per una visita più sicura e confortevole.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Fino a metà della giornata di domani, domenica 1 agosto, si verificheranno rovesci e temporali anche forti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Fermato mentre cedeva della cocaina ad un tossicodipendente. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa