Castelnuovo Magra riaccende l'estate: ecco gli eventi della stagione In evidenza

di Alessio Boi - Il borgo riparte dalla cultura: una mostra fotografica a cielo aperto, la lettura per i bambini, eventi per ragazzi e una rassegna di tesi di laurea.

Mercoledì, 15 Luglio 2020 18:30

RestArt è il titolo del progetto pensato per rianimare vie e piazze castelnovesi con musica, arte, libri, camminate e incontri. Un nome molto particolare, che rende l'idea a primo impatto: "restart" parola inglese che significa ricominciare e "Art" messo in evidenza nel font del nome. Così emerge subito in luce qual è l'obiettivo dell'amministrazione di Castelnuovo Magra e della direttrice artistica Orianna Fregosi, che ogni stagione segue il Pop Eat, manifestazione di cui quest'anno si è mantenuta solo la parte artistica: ripartire dall'arte.

Ed ecco come è stato organizzato questo tentativo di vivacizzare gli animi dei cittadini, con un programma di eventi culturali che cercano di soddisfare, nel loro piccolo, i gusti di tutti. Il Comune non ha perso il vizio della fotografia: l'estate sarà ricca di immagini in un percorso espositivo che coinvolge in toto le aree del territorio con i lavori di fotografi locali. Le immagini sono state stampate su forex e saranno appese per tutto il centro storico, Molicciara, Palvostrisia, Vallecchia. Sessanta foto saranno inaugurate sabato alle 18.00 alla Torre del Castello dei Vescovi di Luni, che è solo il unto di partenza di un itinerario che percorre tutti i quartieri del paese. Gli artisti sono molti tra cui Bianca Boriassi, Nicolò Puppo, Irene Malfanti, Alice Lombardi, Erica Portunato, Enrica Pizzicori. Ogni gruppo di esposizioni racconta una storia diversa, tutte inerenti alla appena passata quarantena, che ha sconvolto le vite di tutti. La mostra sarà visitabile dal 18 luglio al 18 ottobre, senza limiti di orario, dato che le foto rimarranno sempre appese per tre mesi."Per le esposizioni si utilizzavano spazi chiusi, adesso non si può e abbiamo pensato di portare noi fuori l'arte dagli luoghi sempre utilizzati- dichiara l'organizzatrice Orianna Fregosi- i progetti sono stati selezionati da artisti locali e raccontano aspetti diversi della quarantena durante il lockdown". L'assessore alla Cultura Katia Cecchinelli:"Eravamo in difficoltà tra marzo e aprile, perché è proprio quello il momento a cui si pensa agli eventi estivi, ma abbiamo deciso di portare l'arte fuori dalle location per farla vivere a tutti: sarà una mostra sparsa per tutto il territorio".

Non mancano i progetti per i più giovani: "Castelnuovo ragazzi" è una rassegna di eventi organizzata per giovani e giovanissimi con incontri, passeggiate, workshop e racconti, illustrato dalla consigliera comunale Alessia Briganti, anch'essa presente alla conferenza stampa di questa mattina. Si terrà da metà luglio e per tutto agosto, il cui programma non è ancora disponibile. Al timido parco di iniziative si aggiungono "Nati per leggere 2020", incontri di lettura per bambini a cura di Fabrizia Giannin, tutti organizzati alla Biblioteca Civica "Michele Ferrari" di Molicciara.

Infine, il comune da spazio anche alla ricerca: un evento che si doveva tenere in primavera, poi annullato per Coronavirus, si potrà svolgere tra luglio e agosto. "Castelnuovo si ricerca" è il titolo di una rassegna di incontri con giovani studenti che hanno sostenuto la tesi di laurea su un tema riguardante Castelnuovo Magra. I relatori sono: Beatrice Giardino, Daria Ricci, Laura Bologna e Greta Petacco. Conclude il sindaco Daniele Montebello:"Il programma di quest'anno è più leggero rispetto al solito, ma abbiamo dovuto far fronte a mancate entrate a causa della pandemia da Covid-19 e siamo stati costretti a rinunciare a manifestazioni a cui teniamo come il cinema in Piazza Querciola e la mostra in torre, ma lo abbiamo fatto per poter fare operazioni di carattere sociale".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Un questionario per gli studenti, video tutorial, un decalogo per famiglia ed insegnanti e, il 15 ottobre, un confronto di genitori e docenti con i pediatri specialisti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Inviata una richiesta a tutti gli Enti coinvolti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa