Rinviato l'evento dedicato all'esposizione internazionale di Genova del 1914

L'appuntamento a Monterosso slitta dal 27 al 28 luglio.

Lunedì, 27 Luglio 2020 14:29

Affascinante, ma cancellato dalla memoria collettiva. Che cosa fece dell’Esposizione Internazionale di Genova del 1914 uno dei più grandi avvenimenti dell'epoca? E perché se ne e’ quasi persa la memoria? La sua fortuna fu dettata dalla straordinaria capacità dell’uomo di proporre progetti avveniristici e sensazionali.

Martedì 28 Luglio alle 21.45 (l'evento era in programma per lunedì 27 ma è stato spostato) a Monterosso al Mare presso il Molo dei Pescatori quel momento unico tornerà a rivivere nell’incontro con il giornalista e scrittore Massimo Minella.

“Nessuno però aveva fatto i conti con un’altra caratteristica del genere umano, che è riuscita sovente ad affermarsi: la follia. Quella follia da cui si scatenò da lì a poco la Prima Guerra Mondiale. L'Expo di Genova finì rapidamente nell'oblio, cancellato dai tragici giorni del conflitto che inghiottì anche l'Italia nel 1915. Si perse così la memoria di quei giorni di esposizione internazionale, con i padiglioni eretti in pochi mesi davanti alla stazione di Brignole, nel cuore della città, sotto la regia dell'archistar Gino Coppedè e con infrastrutture e opere dell’ingegno svelate per la prima volta in Italia”, racconta Minella.

Allora come oggi, c’erano le grandi aziende manifatturiere italiane a esporre i loro prodotti, ma c’era soprattutto una comunità pronta a rischiare e a mettersi in gioco. Esattamente ciò che servirebbe oggi per proporre una nuova Esposizione Internazionale da dedicare a quei temi che vedono la Liguria protagonista assoluta della scena globale come l’intelligenza artificiale, la robotica, l’alta tecnologia. Una sfida possibile?

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Pronunciamento favorevole alla Legge regionale, ma sulle assunzioni resta il vincolo dell'evidenza pubblica. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi – Dal 29 luglio al 1 agosto in piazza Matteotti si terranno in contemporanea "I libri per strada" con la "Fiera del Disco e del Vintage": un… Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa