La Spezia Progetto Danza protesta "in punta di piedi" contro il nuovo Dpcm (Foto) In evidenza

Le allieve della scuola insieme alle insegnanti hanno aderito all'iniziativa di Assodanza, facendo quello che sanno fare meglio: ballare. 

Mercoledì, 28 Ottobre 2020 09:43

Arriva anche alla Spezia, la protesta silenziosa di Assodanza, l’associazione per la tutela di tutto il comparto delle scuole danza e in generale dell’arte coreutica. In questi giorni si stanno svolgendo in tutta Italia proteste e sit-in e anche il Dialma Ruggiero diventa protagonista: La Spezia Progetto Danza infatti ha aderito a questa iniziativa, manifestando come meglio sanno fare: ballando, in punta di piedi.

"L’obbiettivo- ha spiegato Annita Conti, direttrice del progetto- è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica su quello che significa questo nuovo Dpcm. Si tratta di una protesta silenziosa e garbata per dare voce all'arte in questo momento molto penalizzata. Abbiamo investito e fatto sacrifici per permettere ai bimbi di partecipare affossando sogni e desideri. Anche qui a Spezia vogliamo partecipare a questa protesta così come é stato alla Scala".

Circa 50 bambini, che con fatica avevano ripreso le lezioni di danza, ora devono nuovamente fermarsi: non solo quindi il danno economico per gli operatori dello spettacolo e insegnanti di danza, ma anche un danno per i bambini stessi.

"Abbiamo fatto sacrifici fisici ed economici per poter mettere in sicurezza lo spazio, per il bene dei bambini, ripensando a come rendere individuale una disciplina di gruppo, ma ci siamo riusciti, cambiano la prospettiva e rendendo questo un luogo sicuro. Abbiamo investito ingenti somme economiche, solo per sentirci dire che è stato tutto inutile".

Adesso i bambini possono vivere a contatto tra loro a scuola, o nel tempo libero nei parchi e giocando, per questo motivo sembra assurdo che non possano frequentare le scuole di danza: "Qui, siamo certi, non si è verificato nessun contagio e il pieno rispetto delle normative ci assicurano la completa sicurezza per noi e per i nostri bambini", ha concluso Conti.

Qui il video 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La ragazza è caduta da un'altezza di circa otto metri procurandosi dei traumi alle gambe e al torace. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
"Una bella storia, vincente, che stimola a progettare attivitá ed iniziative intorno a quest’opera" Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa