Anche il mare è alpinismo lento

sul “Pontile” evidenziando la proposta di Mangia Trekking a favore di uno straordinario punto di partenza, di lavoro e di cultura di un tempo antico

Sabato, 07 Novembre 2020 09:16

L’associazione Mangia Trekking, da sempre promotrice dell’alpinismo lento, che ha contribuito alla nascita del turismo lento italiano, ed impegnata, in collaborazione con diversi Enti nazionali, regionali e comunali, nel valorizzare i “Cammini tra i Parchi del Mare, delle Valli, e delle Montagne” tra Liguria, Toscana ed Emilia, porta l’attenzione su uno straodinario elemento culturale del mare. Un luogo o punto di partenza ed arrivo di tanti percorsi della medesima associazione, che dal mare, attraversano le valli e salgono verso le montagne dell’Appennino tosco-emiliano e delle Alpi Apuane.

Il “Pontile” una vera e propria penisola e palafitta sul mare. Un luogo storico, connesso con il lavoro in mare dell’uomo. Uno di questi “Pontili” è ancora visibile (per poco tempo), nel Golfo dei Poeti. Nel suo intorno, è cresciuta una famiglia di miticoltori, velisti e canottieri, la quale dal 1889 ad oggi, con sacrifici ed eccellenti risultati, continua a tenere viva la tradizione e cultura marinara.

L’associazione dell’alpinismo lento, che ha disegnato tanti percorsi che partono dal “Pontile”, verso le montagne, ma soprattutto verso l’isola Palmaria, il lavoro, e la cultura della “Miticoltura”, desidera portare l’attenzione su questo storico elemento strutturale marinaro, che oggi appare destinato ad essere sacrificato davanti all’avanzare della modernità. Il quale, in un territorio che richiama le sue forti tradizioni marinaresche, mentre viene valorizzato da importanti trasmissioni televisive nazionali, si vede praticamente consacrato alla demolizione.

Pertanto l’associazione Mangia Trekking, avanza una sua proposta, affinché il “Pontile” di Eugenio, Nadia, Alberto e Laura, venga smontato, e collocato, ricomposto fedelmente, in un altro sito sul mare, per essere conservato quale Monumento storico del lavoro dell’uomo, delle tradizioni , della cultura e delle genti del Golfo dei Poeti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

50 positivi in provincia della Spezia, al San Bartolomeo si registra un decesso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

La Liguria resta in zona gialla

Venerdì, 05 Marzo 2021 18:43 cronaca
L'annuncio del presidente Giovanni Toti Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa