Sarzana, primo incontro della Consulta Comunale per i Giovani e il Disagio Giovanile

Il sindaco Ponzanelli: "Ascoltiamo i ragazzi. Avanti nel percorso".

Sabato, 20 Febbraio 2021 15:00
Palazzo Comune di Sarzana Palazzo Comune di Sarzana

Si è svolto martedì scorso il primo del ricco calendario di incontri tra la "Consulta Comunale per i Giovani e il Disagio Giovanile" e i vertici istituzionali provinciali, voluti dal sindaco Cristina Ponzanelli affinché la Consulta divenisse immediatamente operativa e messa nelle condizioni di lavorare e diventare un organo attivo di partecipazione dei giovani alla vita sociale e politica della comunità.

La riunione, a cui hanno partecipato il Prefetto della Spezia dottoressa Maria Luisa Inversini e altre istituzioni territoriali, è stata introdotta e coordinata dal sindaco Ponzanelli- che è anche presidente della Consulta- che ha sottolineato "come le finalità della Consulta siano quella di sviluppare confronto, ascolto, ricerche, incontri ed eventi che abbiamo ad oggetto tematiche giovanili con l'obiettivo di prevenire e contrastare il fenomeno di disagio giovanile, nonché quello di favorire il dialogo tra i giovani e le Istituzioni che, in primis, devono ascoltare proprio i giovani".

Priorità ribadita dal prefetto della Spezia Inversini che ha sottolineato "l'importanza dell'ascolto dei giovani e del loro incontro, per stringere un'alleanza di collaborazione con le Istituzioni e diventare insieme costruttori del futuro".

Dal canto loro i giovani sarzanesi, come annunciato dal vicepresidente della Consulta Alessio Melita non si sono certo lasciati cogliere impreparati, considerato che avevano preventivamente predisposto un documento che sintetizza le loro proposte e che hanno posto all'attenzione dei presenti. Un documento di 12 punti che vanno dal tema dello svago per i ragazzi, alla diffusione di alcol e droghe, alle aule studio, ai giovani artisti locali, alle pagine social della Consulta Giovanile, alla disabilità, all'ecologia ed educazione ambientale, alle fermate ATC, all'istituzione di uno sportello d'assistenza e d'ascolto per i giovani, alla riqualificazione urbana, ai corsi di primo soccorso, all'avvicinamento al volontariato, al tema del lavoro.

"I tanti temi proposti da subito dai nostri ragazzi – dichiara il sindaco Cristina Ponzanelli – sono la dimostrazione di quanto i nostri giovani debbano e possano contribuire fattivamente alla nostra comunità. Ai nostri ragazzi viene chiesto di trovare una strada nel mondo nel mezzo di una pandemia e di una crisi economica e sociale: non è soltanto un'opportunità ma un nostro dovere ascoltarli e porli al centro della nostra agenda e del dibattito”.

Dal confronto non poteva mancare, difatti, il tema dell'emergenza Covid e il disagio che la pandemia ha generato in molti giovani.

Sono intervenuti anche dirigente dell'U.S.R. – A. T. della Spezia dott. Roberto Peccenini che ha confermato "la disponibilità del mondo scolastico nel partecipare alla costruzione di percorsi di avvicinamento scuola giovani"; il direttore Sociosanitario ASL 5 Spezzino Maria Alessandra Massei, ha ricordato "come l'esperienza della pandemia debba essere occasione per valutare l'importanza del benessere e della salute in tutte le sue forme", oltre al direttore del Distretto Socio Sanitario 19 della Val di Magra Davide Capellari che ha ricordato le opportunità del nostro territorio e quelle che vogliono essere colte in futuro. All'incontro era presente anche l'assessore alle politiche giovanili Stefano Torri, che ha manifestato la propria disponibilità ad ascoltare e accogliere le esigenze dei giovani con particolare riferimento alle deleghe di sua competenza.

L'incontro, partecipato, si è concluso con la proposta avanzata dal sindaco Ponzanelli di fissare un'altra data per iniziare a dare progettualità alle tante tematiche proposte dai ragazzi.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: ufficio.stampa@comunesarzana.gov.it

 

www.comunesarzana.gov.it/

Ultimi da Comune di Sarzana

Per le utenze domestiche tariffe sostanzialmente confermate ed esenzione per le famiglie in difficoltà. Leggi tutto
Comune di Sarzana
A palazzo civico dal 7 al 15 agosto Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa