Parole & Note negli Orti di San Giorgio

Presentazioni di libri, conceri jazz e blues e cene a Km zero.

Lunedì, 26 Luglio 2021 16:11


Sotto al Castello di San Giorgio, immersi nel verde, tre incontri e tre concerti a partire da mercoledì 28 luglio, dalle 18,30, grazie ad un progetto promosso dall'associazione Orti di San Giorgio, in collaborazione col Comune della Spezia e AIDEA. Gli eventi vedranno anche la partecipazione, oltre che di Legambiente La Spezia, anche quella della Condotta Slow Food La Spezia – Golfo dei Poeti

 

Si inizia con la presentazione del libro “La nostra Italia – I 40 anni di Legambiente”, di Federica Lazzari ed Elisa Scapazzoni, che verrà presentato da Federico Borromeo. Il facilitatore sarà Stefano Sarti di Legambiente la Spezia.

Anche le altre due serate prevedono un momento culturale iniziale nel quale si presenteranno libri di autori che hanno scelto di scrivere sul cambiamento climatico, sulla necessità di modificare le nostre abitudini o sulle loro esperienze dirette e attive per la salvaguardia dell’ambiente.

Gli incontri sono tutti ad ingresso gratuito, ma chi lo vorrà potrà fermarsi a godersi il fresco al locale Il Poggio Ortobar, dove verranno proposte cene a 25 euro con prodotti locali al fine di incoraggiare il consumo dei prodotti a Km 0. La cena sarà seguita da un concerto. Mercoledì sarà la volta di un concerto dei Lonesome Road, Francesco Carpena & Luca Bertone.

Le altre due serate prevedono:
Mercoledì 25 agosto: Presentazione del libro “Il mio orto zero waste” di Slow Food.
Presenta Gabriella Molli; facilitatore Sandra Ansaldo.
Concerto dei Magic Jazz Quintet con Liliana Biciacci, voce; Ferdinando Tenerani, sax; Umberto Marsilla, piano; Giuseppe Pagani, contrabbasso; Alessandro Cozzani, batteria

Venerdì 17 settembre: Presentazione del libro “Il giardino della biodiversità – La mia vita tra piante selvatiche, insolite e misteriore”, di Marco Damele.
Presenta Marco Damele; facilitatore Francesco Bellacosa.
Concerto Jazz con Giovanni Franceschini, tromba; Fabio Mano, chitarra; Sofia Bianchi, contrabbasso

Il programma è in linea con altri cicli di eventi culturali già organizzati negli anni precedenti dall’Associazione Orti di San Giorgio, il cui fine è quello di avvicinare la cittadinanza alla mission dell’associazione e di dare visibilità al Parco delle Clarisse.
Inoltre, l’intento delle iniziative è quello di sensibilizzare il pubblico circa l’urgenza della questione ambientale, che richiede uno sforzo collettivo che può essere raggiunto solo se si crea una consapevolezza individuale.
Creare una coscienza ambientale significa anche accrescere la formazione culturale in quanto capace di dare ad ogni individuo gli strumenti per poter acquisire cognizione del suo ruolo nel mondo e di quanto le sue azioni possano essere determinanti nella salvaguardia del pianeta.

Chi volesse partecipare alle cene a base di prodotti del territorio (25 euro comprensivi di donazione per la manutenzione del Parco delle Clarisse) è pregato di prenotare al 340 2415669 Andrea (Il Poggio - Orto Bar).

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Un questionario per gli studenti, video tutorial, un decalogo per famiglia ed insegnanti e, il 15 ottobre, un confronto di genitori e docenti con i pediatri specialisti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Inviata una richiesta a tutti gli Enti coinvolti. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa