Notti al Castello: Fabio Negrino racconta le ricerche archeologiche all'Arma Veirana In evidenza

Mercoledì 4 agosto la conferenza "10.000 anni fa, quando fu sepolta la piccola Neve...storia di una grotta e di una sepoltura. Ricerche archeologiche all'Arma Veirana"

Sabato, 31 Luglio 2021 10:02

Le Notti al Castello proseguono ad agosto con un imperdibile appuntamento per gli appassionati di Archeologia. Mercoledì 4 agosto alle 21.30 al Castello San Giorgio (via XVII Marzo) potremo ascoltare il racconto di un'eccezionale scoperta in Liguria direttamente dalla voce dell'archeologo che ha diretto gli scavi, il Prof. Fabio Negrino. Il titolo della conferenza è 10.000 anni fa, quando fu sepolta la piccola Neve...storia di una grotta e di una sepoltura. (Erli, Savona)

L'Arma Veirana è un sito in grotta posto nell'entroterra di Albenga che è stato oggetto di un'indagine archeologica condotta da un'équipe internazionale. I depositi esplorati hanno messo in luce tracce di frequentazioni dell'uomo di Neanderthal, di uomini anatomicamente moderni del Paleolitico superiore e l'eccezionale sepoltura di una neonata del Mesolitico antico, deposta in una piccola fossa insieme a un ricco corredo e dagli scopritori battezzata "Neve", in onore alla valle in cui si apre la cavità, la Val Neva.

Fabio Negrino è Professore associato presso il Dipartimento di Antichità, Filosofia, Storia dell'Università degli Studi di Genova. Si è occupato di differenti aspetti della ricerca preistorica e protostorica, dal Paleolitico inferiore all'età dei metalli, approfondendo sia le problematiche più prettamente culturali sia quelle di carattere ambientale. Ha partecipato a numerosi scavi archeologici in Italia e all'estero. È attualmente impegnato in diversi progetti di ricerca, prevalentemente focalizzati sulla preistoria ligure: l'estinzione dei neandertaliani e l'origine e diffusione dell'uomo anatomicamente moderno, i cacciatori-raccoglitori del Paleolitico superiore e del Mesolitico, il popolamento preistorico dell'Appennino ligure-emiliano, con particolare attenzione all'estrazione e allo sfruttamento delle materie prime silicee.

Info: ingresso gratuito

Si informa che per raggiungere il castello è attivo fino a mezzanotte l'ascensore gratuito collegato con via del Prione

Museo del Castello di San Giorgio, via XXVII Marzo, La Spezia

la prenotazione è obbligatoria fino ad esaurimento posti, tel. 0187-751142

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

In caso di maltempo l'evento verrà annullato.

Sito internet: museodelcastello.spezianet.it

Seguiteci anche su facebook

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Il Sindaco Peracchini risponde alla lettera aperta di Luigi Merlo, Presidente Federlogistica – Conftrasporto. Leggi tutto
Comune della Spezia
Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini: "Se i bambini stessi sono i primi ad avere l'esigenza di non inquinare il pianeta, noi non possiamo certo deluderli". Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa