Solidarietà alimentare e pagamento utenze domestiche, tornano le card per le famiglie in difficoltà In evidenza

Al Comune della Spezia quasi 390 mila euro dal Ministero. Ecco chi può chiedere i contributi.

Lunedì, 25 Ottobre 2021 10:53

La Giunta Peracchini, su proposta dell’Assessore ai servizi sociali Giulia Giorgi, ha deliberato nella giornata odierna il fondo finalizzato all’attuazione di misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno al pagamento delle utenze domestiche.

 

Si tratta di € 387.943,00 assegnati al Comune della Spezia con Decreto del Ministro dell’Interno e dell’Economia e delle Finanze per supportare famiglie in stato di necessità a causa della situazione sanitaria in atto.

"Ogni euro che arriva da Roma per far fronte all'emergenza sociale a seguito della pandemia mondiale va immediatamente versato alle famiglie che ne hanno necessità - dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini - riattiviamo la card come mezzo per arrivare il più velocemente possibile al cittadino che potrà usufruire delle risorse. Ringrazio pertanto la Vice Sindaco Giorgi e tutti gli uffici per essersi immediatamente attivati."

“L’assessorato ai Servizi Sociali ha cercato fin da subito di garantire aiuti concreti ai cittadini che hanno subito le conseguenze economiche dell’emergenza Covid. - spiega l’assessore Giulia Giorgi. Ci siamo attivati da subito per organizzare un servizio che fosse alla portata degli spezzini e che aiutasse coloro che in questo momento hanno veramente bisogno”.

L’importo del contributo per nucleo familiare sarà reso esigibile per mezzo di card e sarà finalizzato all’acquisto di generi di prima necessità e per il pagamento delle utenze domestiche per quei nuclei familiari più esposti agli effetti derivanti dall’emergenza sanitaria in atto e potrà variare a seconda del Reddito ISEE da € 150 sino ad € 400 così come di seguito definito:

Reddito ISEE da 0 a 5.000 – max € 400,00

Reddito ISEE da 5.001 a 7.000 - max € 300,00

Reddito ISEE da 7.001 a 9.000 – max € 200,00

Reddito ISEE da 9.001 a 11.000 – max € 150,00

Per accedere ai contributi è necessario essere cittadino italiano o di uno Stato aderente all’Unione Europea o di uno Stato non aderente all’Unione Europea, ma con permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità; essere residente nel Comune della Spezia alla data di pubblicazione dell’Avviso; avere la residenza presso l’abitazione principale, nel caso di alloggio di proprietà, o, nel caso di alloggio in affitto, presso l’abitazione indicata nel regolare contratto di affitto; avere un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), in corso di validità, inferiore o pari a € 11.000 (undicimila/00)

Non possono usufruire dell’agevolazione di cui al presente bando coloro che, unitamente ai componenti del proprio nucleo familiare, sono proprietari di beni immobili, fatta eccezione per l’immobile di residenza.

Il presente bando è pubblicato all’Albo Pretorio del Comune della Spezia e sul sito istituzionale del Comune nella sezione “Notizie del Comune”, nella Area Tematiche Politiche Sociali e Abitative.

Per la presentazione della domanda è prevista l'obbligatorietà del possesso di SPID (Sistema Pubblico di Identità digitale) - SPID è l’identità digitale pubblica composta da una coppia di credenziali (username e password), strettamente personali, con cui si accede ai servizi online della pubblica amministrazione.

Per informazioni, richieste di chiarimento e quesiti relativi ai contenuti del presente Bando e sugli adempimenti connessi, gli interessati possono rivolgersi a:

UFFICIO POLITICHE ABITATIVE ai seguenti numeri di telefono:

0187/745665; 0187/745651

Dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore10:30

SPORTELLO CITTADINANZA

tel. 0187/745642/670

dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:30

SPORTELLO SOCIALE CASA al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e/ od al numero telefonico 329 5829917 nei seguenti giorni:

Lunedì dalle ore 9:00 alle ore 11:00;

Martedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00;

Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 11:00

SPORTELLO IMMIGRAZIONE al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. al numero telefonico tel. 379 1891268 nei seguenti giorni:

Lunedi e Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 12:00

Martedì dalle ore 14:00 alle ore 16:00

Per assistenza tecnica all’accesso ai Servizi OnLine di Spezia Risorse S.p.A.:

Spezia Risorse – 0187/1603005 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

11 Pro Loco del territorio si incontrano nella sala multimediale del Comune della Spezia. Leggi tutto
Comune della Spezia
Oggi l'incontro con il sindaco Pierluigi Peracchini. Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa