"In questo mondo di ladri", uno spettacolo per informare sulle truffe agli anziani

Si tratta di un nuovo appuntamento del progetto "Occhio alle truffe".

Giovedì, 25 Novembre 2021 09:15

In occasione della campagna per la prevenzione e il contrasto di truffe e raggiri a danno di persone anziane, il 2 dicembre andrà in scena, alle ore 21 in sala Dante in via Ugo Bassi, lo spettacolo teatrale in due atti "In questo mondo di ladri". L’ingresso è gratuito con obbligo di green pass e mascherina.

Si tratta di un nuovo appuntamento del progetto "Occhio alle truffe", una campagna di protezione rivolta ad anziani e non solo, finanziata dal Ministero dell’Interno e realizzata dall’assessorato ai Servizi Sociali del Comune della Spezia in collaborazione con Auser, ente capofila, Federconsumatori, Ada, Aidea e Aidea Solidarietà.

Un immaginario episodio di truffa sarà lo spunto per lo spettacolo incentrato su un’ipotetica truffa, con il duplice intento di far godere agli spettatori una piacevole serata e nello stesso tempo costituire un utile strumento formativo-educativo per gli anziani, e non solo, sulla problematica delle truffe a loro dirette. Lo spettacolo vedrà sul palco i componenti della compagnia teatrale amatoriale “Gli amici di ALICe” e i ballerini della “My Way Dance Academy” di Alessandro Persia e Lo Sardo Lorella. La sceneggiatura e la regia sono di Etrusco Catozzi, il coordinamento di Gian Pietro Montanari con la partecipazione degli attori Etrusco Catozzi, Franca Rapallo, Roberto Benvenuto, Angela Queni, Rosalba Aslani, Lorenzo Galoppa, Raffaele Praia, Maurizio Damerini, Paolo Paterno. Presenteranno Sonia Austi e Isabella Braibanti di Aidea Solidarietà.

Nel corso dello spettacolo saranno distribuiti depliant informativi e sarà pubblicizzato il numero di servizio 3389133599, a cui rivolgersi non solo per denunciare le truffe, ma anche per ricevere consigli, consulenza legale e supporto psicologico. La campagna “Occhio alle truffe", attivata da alcuni mesi nella nostra città con una intensa campagna informativa, numerosi incontri presso i centri anziani con la presenza delle forze dell’ordine e distribuzione di volantini e brochure in tutta la città, ha come obiettivo di aumentare nella popolazione anziana la consapevolezza e le conoscenza del rischio costituito dalle truffe.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - In merito al ripristino degli orari pre-pandemia a Pitelli e alla Foce, però, nessuna novità. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa