Mostra dedicata ai Cantieri Riva in Fondazione Carispezia

E' stata inaugurata ieri sera presso la sede della Fondazione Carispezia (Via Chiodo 36) la mostra "RIVA 170TH ANNIVERSARY": 50 immagini per celebrare il mito Riva, in occasione dei suoi 170 anni di storia. Presenti il Direttore della Fondazione Silvano Gerali; il Presidente dell'Associazione "Il Golfo e la Cultura del mare", Davide Santini; il curatore della mostra e direttore della rivista Arte Navale, Riccardo Sassoli; l'amministratore delegato del Gruppo Ferretti, Ferruccio Rossi.

Sabato, 21 Settembre 2013 13:01
Una cinquantina di immagini - tratte dal libro "Riva 170th Anniversary", curato da Riccardo Sassoli ed edito da Arte Navale - celebrano i 170 anni di storia del cantiere simbolo del Made in Italy, da sempre leader nella nautica mondiale e animato da una spinta continua verso il futuro: tradizione, famiglia, esclusività, qualità, design, cura del dettaglio e stile di vita. Le immagini, scattate nell'arco di 60 anni, sono un omaggio ai Cantieri Riva e ai modelli di ieri e di oggi, anche attraverso le testimonianze di celebrità, dirigenti di oggi e di ieri, collaboratori, fotografi e, naturalmente, noti armatori come Elton John, il Principe di Monaco, Mutar Kent CEO della Coca Cola, Jerry Scotti, Piero Ferrari, Tonino Lamborghini e tanti altri.
La mostra fotografica e il volume da cui è tratta - che raccoglie 170 immagini e 170 brevi testimonianze di coloro che hanno contribuito a realizzare, mantenere e consolidare l'intramontabile mito Riva – regalano così un viaggio nel passato e nel presente con prospettive inedite: storiche, attuali, dettagli, eventi, alternano la tecnica del bianco e nero al colore, quale ponte tra passato e futuro.
"Si può fotografare l'Anima? La risposta è no. Ma se la domanda fosse si può fotografare l'anima di una azienda? La risposta è si... e noi l'abbiamo fatto. Questa è la sfida, speriamo vinta, con la quale ci siamo confrontati. L'idea era quella di celebrare il 170°anniversario del cantiere Riva ideando un libro molto diverso dai tanti già realizzati. E infatti così è stato; abbiamo scelto 170 immagini le abbiamo elaborate in modo che cromaticamente potessero tutte legarsi una all'altra. Abbiamo raccolto 170 testimonianze di chi quell'anima aveva contribuito a comporla, si perché l'anima di una azienda è fatta da chi immagina i prodotti, da chi li realizza, li assiste, li vende e soprattutto da chi li usa e custodisce gelosamente fra le sue cose più care. Celebrities, Principi, grandi industriali, dirigenti, operai, distributori... tutti hanno dato un piccolo grande contributo a far si che il mito Riva possa, da oggi, essere toccato, sfogliato, ammirato!" dice Riccardo Sassoli a proposito del libro da cui è tratta la mostra.
La mostra "Riva 170th Anniversary" sarà aperta al pubblico tutti i giorni, dalle 15.00 alle 19.30, con ingresso libero.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Via del Molo, 1
19125 La Spezia

Tel +39.0187.546320
Fax +39.0187.546303

Email:

 

 

www.portolaspezia.it/

Ultimi da Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Ll’iniziativa promossa da Camera di Commercio Maremma e Tirreno "Circular Ports" – Impatti-NO: premi ai futuri imprenditori e alle scuole per progetti innovativi Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa