Festival Paganiniano: sabato a Framura il Trio Goldberg e domenica a Pignone l’AdM Ensemble

La Spezia. Per il terzo degli undici eventi nel calendario del Festival Paganiniano di Carro, la Società dei Concerti della Spezia che realizza la manifestazione offre la scena a un autentico supertrio: sabato 21 luglio alle ore 21 a Framura (località Castagnola) in Riviera si esibirà il Trio Goldberg.

Venerdì, 20 Luglio 2012 10:26

L'ensemble, nato dall'incontro di tre celebri e già affermati artisti nel panorama musicale internazionale (Glauco Bertagnin, violino, Andrea Maini, viola, e Marco Perini, violoncello) proporrà una piacevole selezione di brani del repertorio classico per trio d'archi composti da Schubert, Beethoven ed Ernö von Dohnányi.

Un'occasione imperdibile per apprezzare insieme tre virtuosi straordinari, nonché la voce di preziosi strumenti storici: il padovano Glauco Bertagnin, che insegna al Conservatorio "A. Vivaldi" di Novara ed è noto soprattutto per la lunga militanza nei "Solisti Veneti", suona un violino Guadagnini (1803). Andrea Maini, che si è diplomato in viola nel 1990 al Conservatorio di Ferrara e a soli 23 anni ha vinto il concorso Toscanini di Parma, suona uno strumento costruito mezzo secolo fa da Marino Capicchioni su modello Tertis. Marco Perini suona un violoncello Davide Teckler del diciottesimo secolo. Il musicista bresciano si è avvicinato alla musica all'età di sette anni, già primo violoncello solista dell'Orchestra parmigiana "Arturo Toscanini", ruolo ricoperto altresì in innumerevoli e altrettanto prestigiose formazioni: "I Filarmonici","Virtuosi Italiani", "Cameristi Lombardi", "I Solisti di Cremona","Ensamble Garbarino","Sestetto Italiano". Docente all'Istituto Musicale Pareggiato "A. Peri" di Reggio Emilia e alla Civica Scuola di Musica di Cremona, Perini oggi insegna all'Accademia "Tadini" di Lovere.

Ingresso: 12 euro, ridotto 10. Navetta gratuita da Framura a Castagnola in coincidenza alle 19.47 con l'arrivo del treno che parte dalla Stazione centrale della Spezia alle 19.10.

*********

Domenica 22 luglio, il Festival Paganinano di Carro torna a Pignone (località Casale). Sul Sagrato di San Martino alle ore 21, l'AdM Ensemble, composto da Maura Gandolfo, clarinetto, Gabriele Betti, flauto,Yoko Morimyo, violino, Luca Bacelli, violoncello e Francesco Bergamasco, pianoforte, si cimenterà in un ricco e calamitante programma incentrato sulle note di Paganini ,Weber, Reynaud, Chopin, Rossini e Brahms.

L'AdM Ensemble, nato otto anni fa grazie agli Amici della Musica di Modena e diretto da Claudio Rastelli, si è subito imposto tra i nuovi complessi cameristici più vitali sulla scena musicale italiana ed europea, impegnato com'è anche in attività divulgative e di formazione. La clarinettista Maura Gandolfo, diplomata a pieni voti nel 1997 al Conservatorio Paganini di Genova si è perfezionata presso la Musikhochschule di Lugano ed ha vinto una dozzina di concorsi internazionali (Rahn Musikpreis, AudiMozart, Marco Fiorindo, Luigi Nono etc.). Il flautista Gabriele Betti insegna all'Istituto Superiore di Studi Musicali Vecchi-Tonelli di Modena e alla scuola di musica del Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, dove nel 2003 si è diplomata la violinista del gruppo Yoko Morimyo. Il violoncellista pesarese Luca Bacelli suona nella mitica Orchestra Mozart di Bologna sotto la direzione di Claudio Abbado. Il pianista genovese Francesco Bergamasco, nato a Chiavari nel 1978, si è diplomato a Torino in pianoforte e composizione e laureato in Storia. Perfezionatosi presso l'Ecole Normale de Musique parigina"A. Cortot", insegna al Conservatorio "Respighi" di Latina e al Centro di Formazione Musicale di Torino. Inoltre nella città sabauda collabora con l'Orchestra Sinfonica Nazionale Rai.

E' da sottolineare che questa è la seconda tappa del Festival Paganiniano a Pignone, un doppio appuntamento voluto dalla Società dei Concerti spezzina proprio per rilanciare il piccolo borgo che, devastato dall'alluvione del 25 ottobre, sta faticosamente tornando alla vita ordinaria. Si prevede che l'AdM Ensemble bisserà il successo riscosso da Milton Masciadri, contrabbassista dalla tecnica invidiabile che, arrivato apposta da Atlanta (Georgia, USA) domenica scorsa, sulla stessa ribalta si è lanciato in travolgenti, spettacolose acrobazie strumentali.

Ingresso: 12 euro, ridotto 10 Servizio navetta dalla Spezia a/r, incluso nel prezzo del biglietto.

Partenza per Pignone ore 19.30 (via della Pianta), ore 19.45 (Comune, p.zza Europa), ore 20.00 (stazione Centrale).

Intanto a Carro gli "Amici" del Festival Paganiniano si sono già galvanizzati per l'atteso ritorno (sabato 28 luglio) dopo nove anni di assenza di Massimo Quarta, fuoriclasse dell'archetto, già applaudito nella seconda edizione. Il celeberrimo violinista eseguirà le pagine più scintillanti di Bach, Ysaye e, naturalmente, di Paganini.

Il programma dell'intera rassegna è consultabile sul sito www.sdclaspezia.it.

Il Festival Paganiniano di Carro si avvale del sostegno, tra l'altro, della Regione Liguria, della Provincia della Spezia e dell'Associazione Amici di Niccolò Paganini, nonché del patrocinio del Touring Club Italiano e del generoso contributo di Isagro S.p.a..

Per i turisti è stata predisposta la (conveniente) formula "Due per Uno": tutto compreso (albergo, ristoranti, musei, escursioni Cinque Terre, transfert e concerti) per due al prezzo di uno. Per eventuali informazioni chiamare il numero 0187.731214 oppure 0187. 21927.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Società dei Concerti onlus della Spezia

Appuntamento a Brugnato, nel Chiostro del Museo Diocesano. Leggi tutto
Società dei Concerti onlus della Spezia
Sabato 23 gennaio il duo Weltathem in un concerto per piano e violino. Leggi tutto
Società dei Concerti onlus della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa