Stampa questa pagina

"Il racconto della Pasqua secondo Matteo", mostra al circolo Del Santo In evidenza

di Valerio P. Cremolini - Sarà il vescovo diocesano mons.Luigi Ernesto Palletti a inaugurare giovedì 10 aprile p.v., alle ore 17.00, la rassegna pasquale promossa dalla sezione spezzina dell'Unione Cattolica Artisti Italiani nella sede del Circolo Culturale "A.Del Santo" (via don Minzoni, 62).

Domenica, 06 Aprile 2014 14:04
Titolo della collettiva è Il racconto della Pasqua secondo Matteo ed è visitabile sino al 30 aprile prossimo, dal martedì al sabato dalle 17.30 alle 19.30. Le opere esposte sottintendono un impegnativo lavoro di scavo, che lascia traccia di sé tra colori, segni, materie differentemente modellate e versi poetici più o meno elaborati. Loro tramite gli artisti hanno liberamente interpretato significativi e commoventi momenti che caratterizzano il doloroso racconto della passione del Signore, scandita dall'evangelista Matteo nell'angosciante silenzio di Gesù nel Getsemani, nel suo arresto, nel processo subìto tra l'indifferenza di Pilato sino all'accorato grido dalla croce che si trasforma in una preghiera diretta al cuore del Padre. Questa esposizione sulla Pasqua rivolta ad una straordinaria pagina del vangelo di Matteo è il composito risultato di un gruppo di persone che si incontra e si riconosce nella comune vocazione artistica ed è un incontrarsi, che manifesta la medesima passione, ma anche il piacere di stare insieme, di sentirsi ben più che semplici conoscenti. L'arte sacra cristiana ha, dunque, diffusa cittadinanza nel mondo dell'arte."Non stupisce che sia così difficile rappresentarla, poiché l'arte – afferma il critico Maurizio Cecchetti - è soprattutto questo vedere che, direbbe Agostino, è un toccare, un mettere il dito nella piaga per essere certi che qualcosa esiste". Nel pluridecennale impegno dell'Ucai spezzina si concretizza fattivamente la convergenza con il convinto interesse della chiesa per l'arte contemporanea, sancito nei famosi interventi di papa Paolo VI ("Oggi come ieri la Chiesa ha bisogno di voi, si rivolge a voi. Essa vi dice con la nostra voce:non lasciate interrompere un'alleanza fra tutte!"), nel messaggio indirizzato agli artisti durante il Concilio Vaticano II, rilanciati nella splendida ed affettuosa "Lettera agli artisti" di Giovanni Paolo II del 1999 e nell'incontro del novembre 2009 di Benedetto XVI con gli artisti dei vari settori ("...desidero esprimere e rinnovare l'amicizia della Chiesa con il mondo dell'arte, un'amicizia consolidata nel tempo, poiché il Cristianesimo fin dalle sue origini, ha ben compreso il valore delle arti e ne ha utilizzato sapientemente i multiformi linguaggi per comunicare il suo immutabile messaggio di salvezza"). Il percorso espositivo della rassegna pasquale dell'Ucai, che accoglie anche testi poetici di Anna Maria Barini, Gabriella Mignani, Maria Rosa Pino e di chi scrive, comprende dipinti, sculture e grafiche di Rossella Balsano, Guido Barbagli, Anna Maria Barini, Luigina Bo, Antonella Boracchia, Ferdinando Brogi, Angiolo Delsanto, Ezia Di Capua, Umberta Forti, Pina Gentile, Neddi Gianrossi, Anna Maria Giarrizzo, Gloria Giuliano, Enrico Imberciadori, Mario Maddaluno, Marisa Marino, Sergio Maucci, Nina Meloni, Fabrizio Mismas, Roberto Montanari, Pierluigi Morelli, Graziella Mori, Franco Ortis, Maria Pia Pasquali, Maria Passaro, Malia Pescara Di Diana, Maria Luisa Preti, Mirella Raggi, Rosa Maria Santarelli, Giovanni Santernetti, Maria Rosa Taliercio e Carlo Vignale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

50 positivi in provincia della Spezia, al San Bartolomeo si registra un decesso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

La Liguria resta in zona gialla

Venerdì, 05 Marzo 2021 18:43 cronaca
L'annuncio del presidente Giovanni Toti Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa