Un fine settimana dedicato a Manaslu 2013, l'impresa di Liguri Apuani In evidenza

Prende avvio venerdì 2 maggio, presso il molo Italia del Villaggio del Porto della Spezia, una tre giorni interamente dedicata al racconto della Spedizione Alpinistica dei Liguri-Apuani Manaslu 2013.

Martedì, 29 Aprile 2014 12:45
L'evento, organizzato dal Cai della Spezia e dal Consorzio il Cigno, permetterà al pubblico di conoscere gli aspetti originali dell'impresa alpinistica che vanno ben oltre il risultato sportivo e dimostrano quanto l'alpinismo continui ancora oggi ad essere un mezzo di conoscenza e uno strumento di crescita culturale insostituibile. Non a caso, la manifestazione aprirà alle ore 18.00 con l'inaugurazione della mostra dello scultore e alpinista componente della Spedizione Paolo Cavallo, intitolata Nepal, immagini, arte e cultura. Cuore dell'esposizione saranno gli inediti album da disegno, gli schizzi acquarellati, gli scritti frammentari che l'artista ha realizzato durante la spedizione sul Manaslu. Si tratta di bozzetti di matrice impressionista: tratti immediati e rapidi tesi nello sforzo di racchiudere nel segno il profondo significato simbolico del soggetto. Al centro di tutto sta infatti il pensiero zen, che guida Cavallo fin dalla sua giovinezza e che sta alla base della sua stessa attività alpinistica. Per questo motivo, a corredo della raccolta dei disegni realizzati nell'ultima impresa, i visitatori potranno ammirare una quindicina di opere di grande formato (circa due metri di larghezza) frutto della rielaborazione di fotografie scattate dall'artista in un precedente viaggio in Himalaya, alla ricerca della radici della filosofia buddista e induista. In questo caso si tratta di opere dal taglio più dichiaratamente documentaristico, ma in cui l'autore ha cercato comunque di svelare il più alto contenuto allegorico dei soggetti. Completeranno infine la mostra una serie di scatti, di tutti i membri dalla spedizione, che narrano gli avvenimenti cardine dell'impresa sul Manaslu. La mostra di Paolo Cavallo resterà aperta sabato 3 e domenica 4 maggio dalle ore 11.00 alle 19.00. Ingresso gratuito. Alle ore 21.00 del venerdì si entrerà poi nel vivo del racconto mediante l'incontro col pubblico della squadra alpinistica e dei promotori dell'iniziativa e grazie alla visione del filmato 45 giorni in 45 minuti: la video-cronaca della Spedizione. Grazie allo scorrere serrato di fotografie e video il pubblico potrà immergersi nella realtà dell'impresa alpinistica e vivere per un attimo le emozioni che hanno accompagnato giorno dopo giorno i membri del team: l'ansia, le paure, l'entusiasmo, l'irrequietezza, ma anche la grande capacità di autocontrollo, la gioia d quei giorni andranno in scena al cospetto di inviolati paesaggi siderali. Interverranno alla conferenza: Laila Ciardelli, Presidente del Cai della Spezia; Silvano Zaccone, Presidente del Consorzio Il Cigno; Patrizia Saccone, Assessore allo Sport del Comune della Spezia, Fabrizio Molignoni, capo-spedizione e gli altri componenti della Spedizione. Modererà l'incontro la giornalista Malvina Podestà. Un altro appuntamento d'eccezione è rappresentato dalla conferenza che Riccardo Vaira, dottore in Scienze Naturali, membro del Corpo Forestale dello Stato e componente della Spedizione terrà sabato 3 maggio alle ore 18.00, sempre al Villaggio del Porto della Spezia. Durante l'incontro, dal titolo Aspetti floristici e vegetazionali della Manaslu Conservation Area (Himalaya – Nepal), Vaira illustrerà il risultato della sua ricerca botanica nel Parco Nazionale del Manaslu condotta durante il viaggio in Nepal. Alpinismo, arte e natura dà il via a una nuova serie di serate e incontri con la squadra che faranno felici gli appassionati della montagna, del viaggio, del dialogo con culture diverse e che si terranno a partire del mese di maggio su tutto il territorio ligure e apuano. Prossimo appuntamento: venerdì 9 maggio, Piana Battolla (Follo). La Spedizione dei Liguri-Apuani Manaslu 2013 è stata la prima impresa che ha portato un team di alpinisti Liguri-Apuani a sfiorare la vetta di una montagna di ottomila metri: il Manaslu, nell'Himalaya nepalese. La spedizione si è svolta dal 30 agosto al 15 di ottobre 2013 in concomitanza col 150o anniversario del Club Alpino Italiano. Ha visto impegnata una squadra composta da alcuni dei migliori alpinisti del territorio. I suoi protagonisti sono stati: Fabrizio Molignoni (MS), Cristiano Virgilio (PO), Paolo Frittella (PI), Riccardo Vaira (MS), Edoardo Rixi (GE), Lorenzo Ratti (SP), Maurizio Cattani (SP), Paolo Cavallo (SP), Tiziano Boldrini (SP) e la trekker Marzia Vita (GE). La Spedizione ha avuto origini lontane ed è il frutto di un progetto partito più di due anni fa e portato tenacemente avanti dai suoi promotori. Si è trattato del risultato della felice sinergia fra varie realtà legate alla montagna della Toscana e della Liguria: 10 Comuni (Carrara, Massa, La Spezia, Pontremoli, Zeri, Licciana Nardi, Bagnone, Follo, Fivizzano, Portovenere), l'Unione dei Comuni della Lunigiana, le Province di Massa-Carrara e La Spezia, le Regioni Liguria e Toscana, il Parco Nazionale delle Cinque Terre e quello dell'Appennino Tosco Emiliano, il Parco Regionale di Montemarcello Magra e quello delle Alpi Apuane, il Corpo Forestale dello Stato, L'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia Liguria e Massa Carrara, il Gruppo Amici della Montagna Regione Liguria. Insostituibile anche l'apporto dato dei vari enti e aziende che si sono uniti alla Spedizione in qualità di sponsor: Ferrino, Mico, Flower Gloves, NMF group, Kayland, S.O.D, Aero Sekur, Alpstation Sarzana, Ottica Venturini, Scuola Edile Spezzina, Alba Ventura Srl, Acamtel-Clouditalia, Comfer, Lunatica sas, Defcon 5, Turistar, Rotary Club Marina di Massa-Riviera Apuana, Cooperativa Miticoltori Spezzini, Comune della Spezia, Parco Nazionale delle Cinque Terre, Bar Gelateria Paradiso, Molignoni e Bedini Assicurazioni Snc, il Cantinone di Particelli Luigi, Lorenzini Autolinee, Siani Service Srl. Media partner: Radio Nostalgia. La Spedizione è stata organizzata dal Consorzio Il Cigno, dalle sezioni del CAI della Spezia, di Massa Carrara e di Bolzaneto. e si è avvalsa della preziosa collaborazione dell'Esercito Italiano 9° Rgt. Col Moschin.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L’assessore alla sanità Ivani risponde alla richiesta di chiarimenti dei consiglieri Melley e Centi sulla programmazione della campagna vaccinale alla Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Nello scorso fine settimana gli esercizi pubblici controllati sono stati una trentina. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa