L'eroe Borsellino al Civico per i ragazzi delle scuole, teatro gremito

Si è tenuto nella mattinata di oggi, sabato 25 ottobre, al Teatro Civico, "Paolo Borsellino Essendo Stato", spettacolo teatrale, basato sull'omonimo libro di Ruggero Cappuccio e riadattato da Oscar Magi, presidente della Quarta sezione penale del Tribunale di Milano, che racconta una delle pagine più buie della nostra storia recente.

Sabato, 25 Ottobre 2014 16:15
Caratteristica peculiare della rappresentazione è l'interpretazione di un gruppo di autentici magistrati, che salgono sulla scena per rappresentare con profonda e toccante poesia gli ultimi istanti della vita del loro collega Paolo Borsellino.

La Procura della Repubblica e la Fondazione Carispezia, impegnata in diverse iniziative per la diffusione dell'educazione civica nelle scuole superiori, si sono attivate per questa replica, riservata agli istituti secondari di secondo grado della provincia. Obiettivo dell'evento è portare all'attenzione dei ragazzi la vicenda di Paolo Borsellino, eroe moderno che ha sacrificato la propria esistenza e i propri affetti per la legalità e il rispetto delle Istituzioni, ben sapendo che alla fine avrebbe pagato con la propria vita. Un'occasione importante per far riflettere su temi fondamentali della storia del nostro paese promuovendo un originale dialogo tra magistratura e società, reso ancora più comprensibile dal carattere universale del teatro. Riportando sulla scena l'esperienza del giudice Borsellino, il teatro diventa infatti strumento culturale di affermazione della legalità e dell'impegno civile. L'intento è quello di risvegliare nei giovani il desiderio di confrontarsi e di opporsi ai disvalori della malavita organizzata, come la mafia, con una cultura di valori positivi che alimenti la loro crescita civile e sociale.

All'iniziativa hanno collaborato l'Ufficio Scolastico Regionale - Ambito Territoriale della Spezia, promuovendo l'evento nelle scuole, l'Istituzione per i Servizi Culturali del Comune della Spezia e il Teatro Civico. La risposta degli Istituti è stata davvero positiva: oltre settecento tra studenti e studentesse riempiranno infatti la platea del teatro nella mattinata di sabato.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I ristoratori, tra le categorie più colpite a causa delle restrizioni per l'emergenza da Covid-19, in una cena simbolica in hotel per dimostrare che è possibile cenare in sicurezza. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa