Cara Spezia, non c'è solo San Giuseppe... In evidenza

Il presidente della Dante Alighieri Pietro Baldi comunica il giorno 3 dicembre presso la sala multimediale della Provincia si svolgerà una conferenza con argomento: "Il Compatrono (dimenticato) della Spezia: San Francesco Saverio". 

Lunedì, 01 Dicembre 2014 18:04
La Spezia, come tutti sanno, ha San Giuseppe come suo patrono, ma, nessuno ricorda più che la nostra città ha avuto (ed ha ancora) un secondo patrono San Francesco Saverio, che è stato nominato nel lontano 1670 e che ha avuto da parte degli spezzini un culto e una devozione grandissima, tanto è vero che il 3 dicembre, giorno della sua festa, veniva celebrato, nella nostra città, con una Messa solenne, una grande processione e una fiera di tre giorni, che aveva grande partecipazione di spezzini e di forestieri. Questo è l'argomento di una conferenza che sarà tenuta mercoledì 3 dicembre, presso il salone della Provincia, da Sergio Del Santo, cultore di storia spezzina, che ha ritrovato nell'archivio storico della città tutta la documentazione di questa antica e importante istituzione religiosa e civile con presentazione del critico d'arte e storico Valerio Cremolini.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa