L'icona della Divina Misericordia esposta in Cristo Re In evidenza

di Francesco Bellotti - Oggi, sabato 31 gennaio, e domani, domenica 1 febbraio, sarà esposta nella cripta di Cristo Re l'icona della Divina Misericordia.

Sabato, 31 Gennaio 2015 09:28
L'icona, venerata da moltissimi fedeli in tutto il mondo, rappresenta il culto della Divina Misericordia, che fu fortemente voluto dal papa San Giovanni Paolo II. Sabato 31, alle ore 17.30, in cripta a Cristo Re, Padre Igor Simonovis, che è il fondatore della Comunità del Fratelli di Gesù Misericordioso, guiderà la preghiera organizzata insieme al Gruppo Pentecoste della Divina Misericordia, ed alle 18.30 celebrerà la Santa Messa.

Il modello del quadro della Divina Misericordia fu mostrato a suor Faustina Kowalska dallo stesso Gesù nella visione che la santa ebbe il 22 febbraio 1931. «La sera, stando nella mia cella – scrive santa Faustina nel Diario – vidi il Signore Gesù vestito di una veste bianca: una mano alzata per benedire, mentre l'altra toccava sul petto la veste, che ivi leggermente scostata lasciava uscire due grandi raggi, rosso l'uno e l'altro pallido. (...) Dopo un istante Gesù mi disse: «Dipingi un'immagine secondo il modello che vedi, con sotto scritto: Gesù confido in Te!» (Diario, p. 74). L'immagine rappresenta dunque il Salvatore risorto che porta agli uomini la pace con la remissione dei peccati, a prezzo della sua Passione e morte in croce. I raggi del sangue e dell'acqua, che scaturiscono dal cuore di Gesù trafitto dalla lancia, e le cicatrici delle ferite della crocifissione, riportano agli avvenimenti del Venerdì Santo.

Gesù ha fatto grandi promesse per coloro che venerano l'immagine di Gesù Misericordioso: la salvezza eterna, progressi nel cammino verso la perfezione cristiana, la grazia di una morte felice e le altre grazie, se gli uomini le chiederanno con fiducia. «Attraverso questa immagine concederò molte grazie alle anime, perciò ogni anima deve poter accedere ad essa» (Diario, p. 379).

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(2 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La presidente dell'Associazione Titolari di Farmacia della Provincia della Spezia, Elisabetta Borachia ascoltata oggi in commissione consigliare. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Dopo la delibera provinciale, parola ai Comuni soci. Oggi il passaggio in Commissione, il 29 aprile la modifica dello statuto approda nel Consiglio comunale spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa