Sabato a Brugnato il ritrovo delle Confraternite del Priorato Diocesano In evidenza

di Guido Ghersi - 17 Confraternite del Priorato Diocesano su circa 35, erano presenti lo scorso sabato mattina nel convento dei Padri Passionisti di Brugnato per la loro assemblea, l'Adorazione Eucaristica e riflessioni sulla Quaresima.

Domenica, 22 Febbraio 2015 22:38

Dalle 10 alle 11 si è tenuta l'assemblea dei Confratelli : presenti il Priore e il Segretario generali, rispettivamente Luciano Currarino ed Oscar Calisto e la presenza dell''assistente ecclasiastico Don Giorgi.  Si è discusso dei principali appuntamenti religiosi fino al 18 luglio prossimo: tra questi il XXIII Cammino Nazionale e Ligure di
Fraternità a Torino in programma per il 13 e 14 Giugno. Inoltre è stato distribuito ai molti presenti, il "Messaggio del Santo Padre Francesco per la Quaresima 2015 - Rinfrancare i vostri cuori(Gc 5,8) " emanato il 4 Ottobre scorso per la festa di San Fracesco di Assisi.

 Dalle 11 alle 12, nella chiesa del Convento, si è tenuta l'Adorazione Eucaristica alla presenza di mons. Luigi Ernesto Palletti, vescovo della Diocesi della Spezia,Brugnato e Sarzana. Questi ha spiegato il suo "Messaggio per la Quaresima", poi distribuito ai presenti durante il pranzo conviviale. "Il Signore Gesù ci invita costantemente alla conversione - ha iniziato il Vescovo Palletti - Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo (Mc 1,15).

Però in questo particolare momento della storia, la necessità di un cammino penitenziale, autentico ed efficace, si fa più urgente e pressante".
Poi ha elencato sei importanti capitoli che sono :"Dentro la storia", "La conversione del cuore e della vita", "Alcuni semplici proposte per il cammino quaresimale,

"La preghiera", Il digiuno" e "L'elemosina".. Il "Messaggio" redatto il "Mercoledì delle Ceneri" (18 Febbraio) termina con queste parole.  A conclusione di questo berve messaggio rinnovo ancora l'invito a perserverare nella pregheira, accompagnando così il difficile cammino di testimonianza di tanti fratelli e sorelle perseguitati per la fede in Cristo, invocando che la luce della verità e dell'amore possa sconfiggere le tenebre del male ed ottenere così anche la conversione del cuore dei violenti.  Per tutti noi chiedo al Signore la grazia di una continua conversione e di una serena testimonianza che ci permetta di giungere rinnovati a celebrare insieme il grande Mistero paquale della morte e resurrezione del Signore Gesù".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'indagine è iniziata a seguito di una rapina presso l’Area di Servizio Magra sull’A/12 nel comune di Vezzano ai danni di un rappresentante di gioielli. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il materiale arriva dalla Cina ed era destinato al Sud America. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa