Sesta Godano, il castello si rimette in forma In evidenza

Il Castello di Godano fa restyling e si prepara a diventare per la prossima stagione meta di visitatori e punto di interesse del territorio. 

Domenica, 05 Aprile 2015 19:29
In attesa del termine dei lavori, tanto per restare al passo con i tempi, è stata attivata la pagina Facebook del maniero malaspiniano, dove sarà possibile vedere le varie fasi dei lavori, tenersi informati sui prossimi eventi e condividere ricordi, tradizioni e leggende. Del castello oggi restano alcuni resti murari della rocca signorile posti al culmine della collina sovrastante il paese, in buona parte ricoperti dalla vegetazione.
Nel paese sottostante la rocca, invece, a testimoniare l'originaria funzione difensiva del borgo, sono ancora leggibili le mura di cinta, alcuni edifici realizzati in tecnica muraria basso medievale e forse i segni degli antichi passaggi segreti. Le principali cause di degrado dell'apparato fortificatorio sommitale sono legate all'umidità filtrata sotto il terreno e alle radici delle piante ad alto fusto, poste però soprattutto ai limiti dell'area sommitale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Palmaria Covid free?

Sabato, 11 Luglio 2020 20:54 cronaca-porto-venere
Pazza estate 2020: nel litorale spezzino il Covid viene vissuto senza una linea di buonsenso condiviso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La zona della Castellana e Muzzerone oramai è infestata dai cinghiali di taglia grossa, e gli abitanti hanno pure paura di uscire alla sera. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa