Cultura e gastronomia, al via gli incontri al Castello di Godano In evidenza

A distanza di un anno dall'inizio dei lavori di riqualificazione il Comune di Sesta Godano apre le porte del suo castello, inaugurato lo scorso 5 luglio, con una rassegna di incontri culturali, "Incontriamoci al Castello", dedicati alla storia e all'enogastronomia della Val di Vara.

Mercoledì, 08 Luglio 2015 13:08

La rassegna è organizzata dal Comune e dalla Pro loco di Sesta Godano, dal consorzio "Il Cigno" e da "Slow Food", con la partecipazione delle aziende agricole "Sant'Isidoro", "Cornice", "Calcinara", "Filippetti Nadia", che proporranno una gustosa selezione di prodotti locali nel corso delle due degustazioni in programma.

Si comincia domani, giovedì 9 luglio, alle ore 18:30, con l'incontro "I cibi della memoria", conversazione con Gabriella Molli ed Emilia Petacco. A seguire vi sarà un apericena con degustazione dei prodotti delle aziende agricole del territorio. L'evento costerà 7 euro, con prenotazione al numero 3333949011 (Nadia).

Mercoledì 15 luglio la rassegna proseguirà con due incontri gratuiti a partire dalle ore 21, "Religiosità popolare, un territorio svelato", a cura di Emilia Petacco, e "Storie di vita contadina", a cura di Paolo De Nevi.

Martedì 21 luglio si torna a parlare di cibo con Gabriella Molli ed Emilia Petacco, una conversazione intitolata "Prodotti tipici - Prodotti mitici". Seguirà un nuovo apericena con degustazione dei prodotti locali, offerti dalle aziende agricole del territorio. Il costo sarà sempre di 7 euro, con prenotazione al numero 3894709018 (Chiara).

L'evento di chiusura si terrà mercoledì 29 luglio, alle ore 21, con l'incontro "Il castello di Godano e il suo territorio fra medioevo e rinascimento", un appuntamento a cura di Monica Baldassarri e Enrica Salvatori, ed esclusivamente dedicato al castello di Godano. (8 luglio)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Palmaria Covid free?

Sabato, 11 Luglio 2020 20:54 cronaca-porto-venere
Pazza estate 2020: nel litorale spezzino il Covid viene vissuto senza una linea di buonsenso condiviso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La zona della Castellana e Muzzerone oramai è infestata dai cinghiali di taglia grossa, e gli abitanti hanno pure paura di uscire alla sera. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa