Affascinante mostra, i ragazzi riscoprono il passato In evidenza

LA SPEZIA - È aperta fino a domenica nel salone della Fondazione Cassa di risparmio della Spezia (Via Chiodo 36) una bella mostra intitolata "Sulle orme di Fossati... I giovani alla scoperta della città del passato".

Venerdì, 25 Maggio 2012 20:09

Si tratta di un progetto in rete dell'IISS Fossati-Da Passano con l'Istituto Cardarelli, nell'ambito delle iniziative organizzate per il progetto I love Costituzione della Fondazione Carispezia. Esso prosegue in parte le finalità di alcuni progetti dell'anno scorso che intendevano promuovere negli allievi l'interesse per l'ambiente cittadino e soprattutto stimolare la partecipazione alla vita della città del passato.

«La presenza all'interno anche del nostro istituto di numerosi alunni stranieri ‒ spiegano al Fossati-Da Passano ‒ ci ha spinto, essendo la scuola primo luogo educativo e, come ricorda la nostra stessa Costituzione, di "formazione sociale", ad impegnarci a dare risposte concrete a coloro che un giorno diverranno cittadini italiani, le cosiddette seconde generazioni, in modo sinergico con le associazioni e tutte quelle realtà che quotidianamente si occupano di diritti. Ci siamo chiesti quindi insieme ai colleghi del liceo artistico Cardarelli, che al pari segnala la presenza di ragazzi stranieri nelle classi, come "attraverso il linguaggio universale dell'arte" si potessero diffondere i concetti di cittadinanza consapevole e impegno civico nelle giovani generazioni, offrendo stimoli e spunti per una crescita responsabile all'interno della comunità».

Partendo dall'osservazione di quadri del pittore Agostino Fossati (29 gennaio 1830-1dicembre 1904), tramite l'analisi delle opere come documento dell'assetto del territorio spezzino e la contestualizzazione storica, gli alunni partecipanti hanno potuto conoscere la storia e l'evoluzione dei luoghi della città nella quale vivono.

Sono state coinvolte due classi dell'indirizzo linguistico, la 3LB e la 3LC dell'Istituto Fossati –Da Passano e due classi del liceo artistico per un totale di circa settanta ragazzi e ragazze.

Lo "scoprire insieme i luoghi della città" percorrendo dei veri e propri Itinerari culturali ha gli obiettivi di rafforzare il confronto e il dialogo sulle regole e sui valori condivisi e di ricercare strategie per favorire la partecipazione degli studenti al proprio processo educativo-formativo e alla vita della comunità scolastica.

Nella dimensione formativa trasversale ai saperi dell'educazione alla legalità si può cogliere buona parte degli elementi del progetto di Cittadinanza e Costituzione, che è finalizzato in primo luogo all'acquisizione di una maggiore consapevolezza dei propri diritti e doveri fin dall'età scolare e anche a prevenire il disagio e le devianze .

Gli alunni dell'Istituto Fossati-Da Passano hanno realizzato una mostra con le immagini di dieci dipinti dell'autore che ritraggono la Spezia di ieri affiancandole a fotografie di oggi e a documenti anche inediti; il percorso tra le vie della città è stato riportato e commentato in un opuscolo; lo stesso percorso è stato sintetizzato in due brochures tradotte dagli alunni delle due classi: una in lingua tedesca e una in lingua inglese.

Per gli alunni del Liceo Artistico Cardarelli, invece, l'analisi e lo studio dell'opera di Fossati sono stati l'occasione per approfondire la conoscenza della città, ma soprattutto il punto di partenza per una stimolante riflessione operativa sulla rappresentazione del paesaggio. Hanno realizzato lavori pittorici e grafici di rivisitazione di luoghi e immagini.

La mostra rimarrà aperta fino a domenica 27 maggio 2012 con i seguenti orari di visita: 10,30-12,30 e 16-18.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Il 27 gennaio in tutto il mondo si celebrerà il Giorno della memoria, una data simbolica per ricordare le vittime del nazismo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
L'obbiettivo è raccogliere e portare alla luce inadempienze istituzionali Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa