Mulazzo, ecco i vincitori del 33° Premio Bancarel'Vino In evidenza

Per la categoria bianchi il vino Bianco P dell'Azienda Agricola Sodini, nei rossi Indigeno di Terre di Agnolo e Cà di Podere Fedespina, ex aequo.

Domenica, 07 Agosto 2016 21:31


Sono state l'Azienda Agricola Sodini con il bianco Bianco P, ed ex-aequo Terre di Agnolo con Indigeno e Podere Fedespina con Cà, entrambi nella categoria rossi, a salire sul gradino più alto del podio per ritirare, dalle mani del primo cittadino Claudio Novoa, il 33° Premio Bancarel'Vino.


I nettari sono stati scelti fra i vini in concorso nelle categorie DOC Colli di Luni, DOC Candia dei Colli Apuani, IGT Val di Magra, IGT Toscana e IGT Costa Toscana, nelle declinazioni bianco, rosso e rosato. La selezione è stata effettuata seguendo gli standard di degustazione europei, da un'apposita commissione di degustazione.
Le operazioni di scrutinio e spoglio si sono svolte, per garantire la massima trasparenza e regolarità, davanti al pubblico, sulla scalinata della chiesa in Piazza Dante, alla presenza del notaio Sara Rivieri.


"Siamo molto soddisfatti di questa edizione di Bancarel'Vino, – ha dichiarato il sindaco Claudio Novoa – una rassegna che ha permesso di portare lustro ai nostri vini e soprattutto alle storie dei nostri viticoltori, che sono l'anima stessa della manifestazione. Quest'anno i riflettori sulla nostra kermesse si sono accesi anche grazie all'iniziativa della Regione Toscana, Vetrina Toscana che sono certo regalerà ancor più importanza al nostro territorio e ai nostri prodotti, vere e proprie eccellenze.


Un doveroso plauso a chi ha conferito un valore aggiunto alla nostra rassegna. Durante le tre giornate infatti, Mulazzo ha riscoperto la cultura dell'accoglienza, frutto di un lavoro meticoloso, portato avanti dai volontari, dai dipendenti comunali e da tutti i mulazzesi che hanno aperto le proprie case, contribuendo all'ottima riuscita di Bancarel'Vino. Un consueto ruolo determinante è stato quello giocato dalle Associazioni del luogo, che ogni sera hanno allestito le nostre cene a base di prelibatezze locali, offrendo un eccellente servizio ai visitatori".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Grazie ad un bando del Ministero e ad un progetto ad ampio raggio che punta soprattutto a tutelare i giovani. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa